Torta di Rose



Uno dei ricordi più belli che ho di quando ero bambina, è pensare a mia mamma che prova a fare la torta di rose, perchè nella cucina si sprigionava uno splendido profumo di brioche e poi perchè la corsa al primo assaggio era divertente..cosi ho provato a prepararla..
La sera ho preparato un impasto sciogliendo 1 cubetto di lievito di birra in una tazzina di latte tiepido e aggiungendo 1 etto di farina, coperto e lasciato lievitare tutta la notte.
Al mattino ho azionato il mio mitico Kenwood mescolando 20 gr. burro, 50 gr. di zucchero, 1 uovo e 1 tuorlo, scorza grattuggiata di limone, 1 pizzico di sale, 250 gr. di farina e il panettto preparato la sera prima. L'impasto ottenuto l'ho lasciato lievitare al coperto per 2 ore. Ho ripreso il tutto e ho steso una sfoglia sottile aiutandomi facendolo sopra uno strofinaccio infarinato, ho spalmato con una spatola un composto ottenuto battendo 120 gr. di burro con 100 gr. di zucchero.
Aiutandomi con il canovaccio ho arrotolato il tutto e ne ho ricavato 8/9 parti tagliando con un coltello affilato. Ho posizionato le rose in una teglia, ben distanziate tra loro a raggiera con una al centro e ho lasciato riposare 2 ore.
Alla fine ho spolverizzato con zucchero semolato, o se piace in granella e infornato a 180° per 45 minuti.
questo è il risultato..
Mi dispiace, ma ero talmente concentrata che non ho fotografato i passaggi della preparazione, ma non è cosi poi difficile! Buona scorpacciata!


-->

1 semi di papavero:

Patty53 ha detto...

Mitica torta di rose!!!!
Qualcuno nel ripieno mette la crema,io ne ho una con noci tritate,zucchero e burro.
Buonissima!!!!!

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs