Bavarese alla Panna e miele


Quando ero piccola, mi divertivo a pronunciare tante volte la stessa parola perchè me ne piaceva il suono che produceva all'interno della mia bocca, parole piene che potevi sentirne ..il gusto..esempio miele, panna oppure solo perchè mi piaceva così erano goccia, lana, acqua, frutto e cosi all'infinito! Ripensando a questa cosa e soprattutto al miele e alla panna mi è venuta questa:

Per prima cosa mettere ad ammollare 4 fogli di gelatina in acqua fredda per una decina di minuti; mettere sul fuoco 250 gr. di panna aggiungere la gelatina ben strizzata e aggiungere 3 cucchiai di miele (della qualità preferita, io ho usato acacia), far sciogliere il tutto senza portare a bollore. Montare 4 tuorli con 100 gr. zucchero, aggiungere alla panna fuori dal fuoco e riportare sulla fiamma per 5 minuti senza far bollire. Lasciare raffreddare in una terrina.
Montare 250 gr. di panna e aggiungere al composto, riempire uno stampo (della forma preferita) e mettere in frigo per minimo 3 ore.
Così alla fine, oltre che assaporare il suono prodotto da queste parole ne abbiamo assaporato tutti anche il gusto!

0 semi di papavero:

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs