LA MIA RICETTA DEL PIACERE VERO


Dopo aver parlato del piacere vero secondo me nel gustosissimo e ben fatto blog Voiello, ho avuto la splendida occasione di poter dire qual è per me la ricetta del piacere vero attraverso un piatto di pasta.
Il blog Voiello merita un passaggio e se volete scoprire la ricetta, cliccate qui!

3 semi di papavero:

Cuochella ha detto...

ohhh anche o adoro i primi piatti con sughi di pesce (però guarda caso non vado matta per i secondi di pesce..non saprei spiegarmelo..) per cui quando parli di "piacere vero" comprendo a pieno quello che intendi dire.
Quando la pasta incontra il dolce sapore di un sugo marino mi viene da commuovermi.. :'(

domanda: ma tu ai polipetti togli le ventosine dure dai tentacoli?

Camomilla ha detto...

Corro a leggere tutto cara Elga ;)
La torta qui sotto me l'ero persa, ed ho fatto male perché è altamente intrigante...
Buona settimana!

Elga ha detto...

Cuochella@ Ti dico, i polpetti io li ho buttati in pentola così perchè erano piccoli e morbidissimi, poi penso vada con il gusto personale, a prestissimo!

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs