PATATE AL SALE DI CERVIA

Patate al sale




Questa ricetta è un mio personalissimo e piccolo tributo a Chiara Bellasio, che seguo oltre che nella blogosfera anche nei suoi servizi fotografici su Alice Magazine Tv. Questa ricetta mi ha colpito nella sua semplicità soprattutto per la bellezza dello scatto, e di mio ho solo utilizzato il Sale di Cervia, non specificato nella rivista che ha utilizzato sale comune.

Il sale di Cervia, è un sale integrale, in quanto dopo la raccolta viene lavato con acqua ad alta concentrazione salina, per poi esserne separato e lasciato asciugare. E' cloruro di sodio puro, quindi ha un sapore dolce e non amaro come altri sali marini ricchi di impurità.

Ho scelto quindi questa qualità per la cottura delle mie patate, e vi dirò che quest'inverno adotterò spesso questo metodo di cottura antichissimo che per di più è LIGHT e permette di mantenere intatti i sapori e proprietà di ciò che vi cuociamo.



Sale grosso


Ingredienti:

1 kg di patate

1,5 kg di sale di Cervia

rosmarino

acqua qb

In una terrina rovesciare il sale, aggiungere gli aghi di rosmarino e bagnare con acqua fino ad inumidirlo bene. In una pirofila da forno con coperchio distribuire sul fondo uno starto di sale, adagiarvi le patate con la buccia lavate bene sotto l'acqua corrente e asciugate e ricoprire con il sale rimasto. Coprire la pirofila con il suo coperchio e infornare a 180° per un'ora.

23 semi di papavero:

Lydia ha detto...

Ciao Elga!!!
Mi sembra un bellissimo omaggio a Chiara questo.
Un abbraccio a te ed uno a Chiara, già che ci sono

maia ha detto...

me le segno subito, sono perfette come contorno!

Mirtilla ha detto...

wow! Non conoscevo questo metodo di cottura... questa ricetta me la segno subito... apettando le altre! ^__^

Babs ha detto...

perfetto. semplicemente. ciao elga!

Nepitella ha detto...

Mmmm!!! patate al sale che semplice bontà:-) la seconda foto è bellissima compilmenti!

Onde99 ha detto...

Nella fase che sto vivendo attualmente, fatta di ricerca di cose semplici, trovo che questo metodo di cottura delle patate mi sia davvero congeniale: grazie a te e a Kia!

Elga ha detto...

Lydia@ un piccolo tributo a lei che è così brava!

Maia@ Infatti le hanno divorate anche i bambini, dapprima scettici per via della buccia alle patate ma poi...

Mirtilla@ Stay tuned ;)

Babs@ Grazie tesoro

Nepitella@ Grazie davvero, una chiica divertente da scoprire sotto il sale che diventa durissimo in cottura!

Serena@ Quindi capita proprio benissimo, più naturale di così!

kristel ha detto...

Vero, la foto col sale é davvero bella. Immagino che le patate siano buonissime!

Tery ha detto...

Stupende!! Non ci sono altre parole! :))

Micol ha detto...

Bellissima la foto, come sempre!Al sale ho fatto solo il branzino...sperimentero' anche le patate!

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Il sale di Cervia io lo adoro anche sulla carne, è fenomenale! Interessante metodo di cottura delle patate e bellissime foto :)

Reb ha detto...

Hanno già scritto tutto lo scrivibile...e resta che questa diventerà una delle mie cotture preferite a partire da..oggi!

Mariluna ha detto...

tu non hai i fiocchi di Cipro io non ho questo di cervia facciamo uno scambio?...;-) ***

Anonimo ha detto...

Il sale dolce di Cervia è davvero fantastico in cucina e non solo... Chi ha assaggiato il cioccolato con questo sale? Semplicemente meraviglioso..

Tania ha detto...

Bello il testo e meravigliose le foto, penso che il tuo tributo a Chiara sia splendido!

Edda ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Edda ha detto...

Un tributo essenziale, bell'omaggio. E la ricetta ha un che di ancestrale e fascinoso appunto per la sua semplicità, brava Elga :-)

ViaggiandoMangiando ha detto...

semplici e buone da morire alo stesso tempo!!
ma il sale di cervia si trova solo a cervia?? io mai visto a milano..
baci! ale

manuela e silvia ha detto...

Certo che con questo sale aromatico il gusto è davevro da provare! Certametne diverse e aromatiche anceh con una cottura così semplice e leggera! Una buona alternativa.
baci baci

Elga ha detto...

Kristel@ Grazie per i complimenti, le patate rimangono morbide quasi fondenti, una vera delizia!

Tery@ Grazie!

Micol@ Invece io il branzino così non l ho mai cucinato, quindi proverò al più presto!

Sara@ E' vero è un sale perfetto sulle carni, soprattutto in estate sul roast beef..mamma che fame!

Reb@ Davvero? Mi fa molto piacere che ti abbia conquistato!

Patty@ Dovremmo fare uno scambio culturale..!

Anonimo@ Ho assaggiato cioccolato e fleur de sel, ma non con il sale di Cervia, devo rimediare!

Tania@ Se lo merita davvero tutto, un bacione

Edda@Grazie i tuoi complimenti mi fanno davvero molto piacere!

Viaggiando@ Di sicuro è facilmente reperibile in Emilia Romagna, ma secondo me lo puoi trovare anche on line. Se proprio non lo trovi fammi un fischio!

Gemelle@Una buonissima alternativa, adesso non resta che sperimentare!

Jasmine ha detto...

Ho visto una cosa del genere l'altro giorno in una rivista inglese e avevo proprio pensato che era un'idea geniale fare le patate in crosta di sale e ora... le vedo qui!
Devo provarle!!

Giusy ha detto...

Ciao!Le foto sono meravigliose sembrano pepite nella neve!! Chissà che buone!!

CoCò ha detto...

Uso prevalentemente sale di Cervia e la differenza la fa in ogni piatto a dire il vero

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs