QUICHE AI PEPERONI E OLIO ALLA VANIGLIA

Quiche ai peperoni e vaniglia


Ancora una ricetta con una verdura estiva, il re peperone! Eh si sarà anche questo sole caldo e splendente di oggi ma io sento ancora l'estate e voglio continuare a sentirla in questo mese bellissimo!
La ricetta è particolare negli abbinamenti, la quiche è leggermente aromatizzata con del peperoncino e la farcia accosta peperoni carnosi al baccello più estimato, la vaniglia!

Ingredienti:
Per la pasta briseè
200 gr di farina 00
100 gr di burro freddo a pezzetti
sale
peperoncino, la punta di un cucchiaino
3 cucchiai di acqua ghiacciata
Per la farcia
50 ml di olio di girasole
2 baccelli di vaniglia aperti
1 uovo
2 peperoni gialli
panna acida 100 ml
3 cucchiai di pane grattugiato
sale
Impastare nel robot la farina con il burro freddo, il peperoncino e il sale, azionando a intermittenza e aggiungendo l'acqua ghiacciata fino a che non si forma una palla omogenea. Porre in frigo a riposare.
Nel frattempo preparare l'olio alla vaniglia, ponendo l'olio in un barattolo, che andrà messo a sua volta in cottura a bagnomaria. Incidere i baccelli e sistemarli dentro l'olio. Lasciare sul fuoco per un'oretta su fiamma dolce. Sempre mentre preparate l'olio mettere sul fuoco una pentola con acqua; al raggiungimento del bollore tuffare i peperoni nell'acqua e lascirli un minuto. Scolarli passarli sotto acqua corrente fredda e spellarli facendo attenzione a non rovinare la polpa.
Riprendere la pasta dal frigorifero, stenderla in una teglia, imburrata. Bucherellare il fondo con una forchetta e sistemare sul fondo una farcia costituita dall'uovo sbattuto con 3 cucchiai di pane grattugiato, panna acida e sale.
Sistemare i peperoni a falde sulla farcia e cospargere abbondantemente con l'olio alla vaniglia.
Infornare a 180° per 30 minuti.
Servire tiepida con insalata verde e pomodori.

35 semi di papavero:

Reb ha detto...

Qui non è caldo nè splendente per nulla, ma questa quiche è deliziosa nell'aspetto, e son sicura anche nel sapore. L'olio aromatizzato, poi, semplicemente un tocco di finezza :)

k@tia ha detto...

sono senza parole! e pensare che ho preso 200 g di bacche direttamente dal madagascar... mi sa che provo proprio!! ma, elga, ho una curiosità: se non ho capito male tu hai tre figli, ti mangiano tutto quello che cucini??? no, perchè i miei che mangiano un po' di tutto certe preparazioni le guardano con diffidenza e non le assaggiano!!

( parentesiculinaria ) ha detto...

Uhm... adoro contrasti, abbinamentei audaci e quant'altro. E se non mi esaltano quanto eno mi incuriosiscono. Ma col peperone alla vaniglia faccio una po' fatica... Com'era??

Greta ha detto...

peperoncino vaniglia e panna acida...che meraviglia! Buona giornata ciao

Juls @Juls' Kitchen ha detto...

che spettacolo Elga! quanto è solare la quiche, e chissà che abbinamento peperoni e vaniglia!
bello il sisitema per preparare l'olioa aromatizzato!

Elga ha detto...

Reb@ Mi dispiace! Questa quiche è molto solare ed estiva, ma buonissima anche se c'è brutto!

Katia@ Certo che no! Loro assaggiano, ma su certi abbinamneti mi guardano un pò schifati e scettici, come a dire "Mamma ma che ti sei inventata!" Quindi mi sbizzarisco su certe sperimentazioni quando abbiamo cene o andiamo da amici e si porta qualcosa!

Parentesi@ Era buonissima! Anche Genny vi fece una pasta tempo fa, provala>!

Greta@ Grazie!!

Juls@ Racchiude i colori dell'estate con quel giallo splendente. La tecnica per l'olio serve per ottenere un risukltato buono senza lasciare l'olio a riposare con gli aromi per dei giorni. L'importante è tenere la fiamma bassa bassa.

Elga ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cey ha detto...

Mi incuiriosisce l'abbinamento vaniglia-peperone, poi il modo di aromatizzare con l'olio mi piace tanto =)

Tery ha detto...

A vedersi è stupenda e immagino anche "a mangiarsi"!
Peperoni e vaniglia non avrei mai detto!!! Da provare!!!

Anna Luisa e Fabio ha detto...

A parte la bellezza della preparazione, una ricetta veramente intrigante ;-)
Baci
Anna Luisa

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma sai che proprio oggi volevamo preparare una quiche con i peperoni?! peccato davvero non avere la vaniglia....ci sarebbe piaciuto provare la dolcezza della tua proposta!!!
un bacione

l'albero della carambola ha detto...

Ho giusto giusto delle bacche di vaniglia che arrivano da mauritius pronte da usare! Quale miglior ricetta, questa, dopo infinite creme pasticcere e dolcini? Un abbinamento che mi intriga questo insolito vaniglia-peperoni! Bravissima
simona

Onde99 ha detto...

Che meraviglia, Elga, l'idea di abbinare i peperoni alla vaniglia e di vivacizzare il tutto con una punta piccante è geniale... come tutte le tue trovate, del resto!

Luciana ha detto...

Complimenti cara, hai fatto degli abbinamenti davvero particolari, come particolare è la ricetta...un connubio di sapori contrastanti che si mescolano fino a creare questa fantastica quiche, complimenti Elga sei stata coraggiosa!!! buona giornata tesoro :-)

Elga ha detto...

Cey@ Quella dell'olio è un'altrenativa valida, e la quiche è da provare assolutamnete!

tery@ Se la assaggi ne rimarrai conquistata, al palato ha un gusto morbido, dolciastro, perfetto con i peperoni!

AnnaLuisa e Fabio@ Grazie per il passaggio!

Gemelle@ Propio un peccato!

Simona@ via ai cucinamenti allora!!

Serena@ Graziuss! Troppo gentile, bacio

Mariluna ha detto...

Bellissima questa foto, mi ci vorrei buttare, anzi mi ci butto dentro per amalgamarmi a questi profumi estivi che qui sono purtroppo ormai lontani :(

baci grandi Elga

Alice ha detto...

accipicchia Elga come mi piace questa!!!!!!

Olivia ha detto...

Avevo visto l'abbinamento del pomodori con la vaniglia, ma con il peperone mai....originale e allettante!!la foto ispira!!!

kristel ha detto...

Mi piace molto l'idea di cambiare la forma alla quiche. Le vediamo sempre tonde, cosi, rettangolare allungata mi piace molto! L'olio alla vaniglia deve essere mio per forza :) bacioni!

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

considerato che il tian è stata la cena di lunedì e che ho dei peperoni che gridano dal frigo "cucinami", questa potrebbe essere la cena di oggi.... possiamo fare che ti dico cosa ho qui da smaltire?:D

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

le foto lasciano immagginare tutta la loro bontà.....sono buonissime
ciao da lia

Ciboulette ha detto...

mi piace l'idea del pangrattato nell'apparecchio della quiche!!

Sniffo un po' di vaniglia cara Elga, un bacio!

Lo ha detto...

siiiiiiiiiiiii voglio l'estate tutto l'anno....bhe si lo so che non si può...ma si può provare questa tortina gustosa! baciotto

Saretta ha detto...

Sì Olga anche a Milano il sole fa ritornare l'energia e la voglia d'estate!E tu celebri questo dono con una quiche davvero interessante!bacione

onigirina ha detto...

E pensare che a prima vista mi sembravano pesche!! Mi piacciono gli abbinamenti strani, peperone e olio alla vaniglia direi che potrebbe essere perfetto per il mio palato!!

Le pellegrine Artusi ha detto...

Un abbinamento di sapori e di colori veramente particolare, il risultato sembra davvero ottimo. Ciao Simona e Claudia

Massaia Canterina ha detto...

La vaniglia?!?
Stupore aleggia a Casina Canterina!
Questa sì che è una cosa particolare!

Incredibile, Elga...

A presto!
Elisa

Ambra ha detto...

peperoni e vaniglia...perchè no?!! Mi hai proprio incuriosita!!!Bacio

Dodò ha detto...

Che buffo, a vedere la foto senza leggere il titolo sembrava quasi una quiche con delle mezze pesche! L'abbinamento con la vaniglia l'ho provato con i pomodorini. Ma vista l'abbondanza di peperoni, mi sa che riprovo anche con i peperoni!

Silvia ha detto...

Forte l'abbinamento! Magari lo proverò! Di sicuro, peoverò a farmi l'olio aromatizzato alla vaniglia...che oltre che a questa preparazione, potrebbe servire per qualche torta...o qualche altro abbinamento apparentemente azzardato, ma di ottimo effetto finale! Bravissima!

enza ha detto...

ecco che mi manca.
però prima devo fare l'ordine da madavanilla che quella che avevo s'è scaricata con lo zucchero.

Edda ha detto...

Mi hai incuriosito tantissimo con il re peperone che va' con la regina vaniglia :-) Baci

Edda ha detto...

Mi hai incuriosito tantissimo con il re peperone che va' con la regina vaniglia :-) Baci

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Curiosissima di capire come "funziona" questa combinazione di sapori, il forte peperone con l'aromatica vaniglia...mmm deve essere buonissima

terry ha detto...

Questa idea dell'olio alla vaniglia e della torta in sè mi intriga un sacco!
stupenda ricettina!

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs