PANETTON PERDU AL CIOCCOLATO E AMARENE

Panetton perdu al cioccoamarena

La mia collaborazione con Loison sul sito Insolito Panettone, è cominciata da pochissimi giorni, per questo motivo nelle prossime due ricette il protagonista indiscusso sarà lui, il dolce natalizio.
Che poi solitamente rimane nelle nostre dispense anche dopo il periodo delle feste e se prima lo si guardava come oggetto del desiderio, adesso lo si guarda molto meno...
Uno degli intenti di Insolito panettone è quello di proporre ricette alternative e golose per utilizzare questo ingrediente tutto l anno e  credetemi se andate a navigare da quelle parti rimarrete piacevolmente colpite.

Io ho fatto due esperimenti, e il primo che vi propongo è dolce, e pure moooolto buono....Quasi ce lo siamo litigato..
Panetton perdu

Ingredienti:  (per 1 cocotte)
Panettone al cioccolato
1 uovo
1 bicchiere di latte
amarene sciroppate e loro sciroppo
burro

Tagliare 4 fette di panettone al cioccolato. Imburrare una o più cocotte, e disporre la prima fetta di panettone cercando di sagomare la forma della cocotte.
Sbattere insieme il latte con l'uovo e imbibire la fetta di panettone con il liquido. Cospargere di amarene e sciroppo e procedere a strati.
Terminare con l'ultima fetta di panettone e riccioli di burro.
Infornarea 18o° per 7 minuti.
Servire tiepido.

33 semi di papavero:

Patrizia ha detto...

esperimento superiuscito...che bontà,peccato che io li ho terminati tutti :)

Angela ha detto...

che delizia.. cioccolato e amarene *_*

La Gaia Celiaca ha detto...

questo piatto mi fa venire in mente uno sformato di pane buonissimo, salato, che faccio con procedimento analogo.
però questa versione dolce con il panettone mi pare ancora più buona!

è una dritta da tenere assolutamente presente.
grazie!

Anonimo ha detto...

Non puoi tentarmi così proprio all'ora di merenda! Ora come faccio ad accontentarmi di una mela?
Elena

Alice ha detto...

potrei averne una cocottina? graaaazie!

Claudia ha detto...

io ho ancora mezzo panettone e un quarto di pandoro ghghghghghgh! felice sono, non sapevo di essere così fortunata ***
cla

Nepitella ha detto...

Mi ripeto anche qui :) vorrei poter affondarci la faccia dentro, ora! Un abbraccio

Patricia ha detto...

Potrei impazzire dalla gioia di mangiarne una cocottina, ci sono degli ingredienti che preferisco in assoluto:))
Pensa che il panettone Loison qui a Padova non l'ho mai trovato e muoio dalla voglia di assaggiarlo.
Hai creato un dessert delizioso!
Un caro saluto
Patricia

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

e una attentato alla mia bocca mmmmmm slurp una goduria...bravissima davvero..
baci lia

l'albero della carambola ha detto...

Io ho appena mangiato un'arancia e...non puoi capire che sensazione di tristezza dopo avr visto questa cocottina...Bravissima, un saluto
simo

viola ha detto...

C'è solo da sperare di avere resti di panettone e pandoro ingiro per casa. Non pensavo mai che avrei sperato in questo :D
Deliziosa ricetta!
Un bacione

raffy ha detto...

mamma mia che dolcino golosissimo... complimenti, posso un cucchiaino???

Acquolina ha detto...

come fa a non piacermi? è tutto buonissimo e presentato così... che fame...

Elga ha detto...

Per tutte le golose che hanno lasciato traccia del loro passaggio in questo post:
ERA BUONERRIMAAAA!!!
Mi dispiace avervi tentato mentre affondavate mele e arance ;D
Baci a pioggia

Simo ha detto...

....gnammm...gnammmmmmmmmmmm!!!!!
Deliziosoooooo

Eleonora ha detto...

esperimento dall'esito meraviglioso.
complimenti

Lo ha detto...

e ci credo che ve lo siete quasi litigato è divino!! E poi i prodotti della loison sono buonissimi
un bacione

Silvia ha detto...

lo sapevo io!! perchè nella mia dispensa i panettoni spariscono sempre entro le feste?!?! Non ce n'è nemmeno più l'ombra, mi sa che devo aspettare l'anno prossimo....sigh

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Il panettone (come anche il pandoro) si presta molto bene ad essere reinterpretato in tanti modi. Interessante quello proposto da te ;-)
Anna Luisa e Fabio

Edda ha detto...

Purtroppo niente panettone nella mia dispensa parigina ma adoro l'idea anzi le due idee messe insieme. Hai l'anima golosa ;-) Baci

Katia ha detto...

Anche per me niente panettone lo scorso Natale, qui in America ci sono solo le solite marche supercommerciali che e' meglio lasciar perdere, almeno per i miei gusti. Credo che il tuo sia fantastico, proprio perche' la materia prima e' sicuramente ottima!
Lussuoso e godurioso riciclo :)

Genny @ alcibocommestibile ha detto...

va beh con le amarene ..lo sai sfondi una porta aperta!:D
del resto la mia bocca golosastra l'hai mai vista vuota se ici sono in giro dolci?:D

dolci a ...gogo!!! ha detto...

il panettone loison è un mito e il tuo dolce lo è ancora di piu e mi sa che con queste potresti partecipare anche al mio contest:D!!
baci imma

Daniela ha detto...

Abbinamento super...
cioccolato ed amarene!
Slurp...

Onde99 ha detto...

Ve lo siete litigato? Io sarei disposta ad uccidere per un dolce del genere!!!

giovanna ha detto...

Panetton perdu... ha ha ha

Carlotta DPDP ha detto...

uff. voglia di Panettone!! ma si trova sempre al super?? mi piacerebbe tanto provare questa ricettina goduriosa, mi sembra di sentirne il profumo!!!

CoCò ha detto...

Che bontà me n'è avanzato ancora un po' la tua ricetta è da provare

Fico e Uva ha detto...

Originale questa rivisitazione del panettone! Sono curiosissima di vedere la prossima ricetta!

un papero in cucina ha detto...

ottima idea, ottimo esperimento.. realizzazione sublime :D
bravissima :D

lerocherhotel ha detto...

Bella iniziativa e bella la ricetta

Milla ha detto...

Ottima idea!!

matrioskadventures ha detto...

bella combinazione cioccolato e amarene, devo assolutamente provare questa ricetta! Ancutza

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs