RUSTICA AI FICHI E CHEVRE

Rustica alle nocciole con chevrè e fichi

Abitare in campagna, in mezzo al verde, sicuramente indirizza la tua cucina ad utilizzare maggiormente i prodotti di stagione, dai quali sei circondato.
Una cucina semplice, che sappia sempre tenerti ben saldo alle giornate che stai vivendo, e che al tempo stesso sia semplice, gustosa e ricca.
Questa torta salata nel guscio nasconde farina di nocciole, e all'interno formaggio chevre e fichi irrorati di miele. 
Perfetta per accompagnare salumi in un pic nic in collina, con un buon bicchiere di vino rosso,  un buon libro tra le mani e i piedi scalzi con le scarpe abbandonate nell'erba. Silenzio rotto da stanche cicale che desiderano l'autunno, brezza settembrina e tintinnio di bicchieri vuoti.
Collage ugo

Ingredienti:
100 gr di farina
80 gr di farina di nocciole
pepe nero
80 gr di burro
1 uovo
sale
8 fichi
200 gr di formaggio di capra
2 cucchiai di miele di tiglio

Iniziare a preparare la frolla impastando con le dita le due farine miscelate con il burro freddo a pezzetti. Aggiungere sale e pepe abbondante. Impastare con l'uovo, formare una palla, coprire e lasciar riposare in frigorifero per mezz'ora.
Stendere la frolla in uno stampo con fondo removibile di 24 cm di diametro e infornare a 180° per 10  minuti.
Farcire il guscio con il formaggio di capra, e disporre i fichi tagliati a metà. Cospragere i frutti di miele e reinfornare per 20 minuti.

Rustica ai fichi
Poi cosa mi dite? Le scarpe ce le rimettiamo o continuiamo a piedi nudi nell'erba??

Questa ricetta partecipa alla raccolta di Sara, di ricette con i fichi per gli amici di CucinandoMassa

27 semi di papavero:

๓คקเ ☆ ha detto...

Ha un aspetto strepitoso!!! Pensa che avevo pensato di postare una cosa analoga (intendo un abbinamento fichi-chèvre), ma in formato pizza! Un bacione!

Aurelia ha detto...

Ciao Elga,
ero sicura che la tua ricetta mi avrebbe sorpresa, e così è stato :))
Una frolla insolita, e un abbinamento fantastico ...
Abbiamo postato delle ricette fantastiche... grazie a Sarah e grazie ai fichi :))
Bacio

Su ha detto...

What a great pie, ideal to use all the figs that I have in my fridge :D
Loved it!!

arabafelice ha detto...

Una ricetta cosi' piena di personalita' solo da te poteva venire :-)

lerocherhotel ha detto...

Ci hai fatto sognare ad occhi aperti... essere a piedi nudi su un prato con un libro, un bicchiere di vino e una fetta di questa rustica che deve essere fa-vo-lo-sa!!!!

Benedetta Marchi ha detto...

concordo!Vivere in campagna è proprio così ed è meraviglioso!

ilaura ha detto...

Che descrizione fantastica! Fa venir voglia di trovarsi proprio lì, in mezzo alla natura a fare il picnic di cui parli..! :)

Mary ha detto...

favolosa!

Simo ha detto...

...favolosa...........

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

è veramente invitante, fin dal primo sguardo.
Condivido con te le considerazioni sulla vita di campagna, è bello seguire e farsi cullare dai ritmi della natura!
un abbraccio

Fra ha detto...

Splendida questa ricetta...ha tutti i sapori dell'autunno ma strizza l'occhio a giornate piene di sole e ancora vacanzine...da provare assolutamente
Complimenti anche per la precedente ricetta, da quando ho letto il libro medito sulla realizzazione di quei dolcetti!
Un bacione e buon inizio settimana
fra

Luca and Sabrina ha detto...

Intrigante la scelta degli ingredienti, dalla frolla allo chevre che si va a sposare con i fichi in modo meraviglioso, di certo ci facciamo un pensierino!
Bacioni e buona settimana
Sabrina&Luca

Patrizia ha detto...

Elga...anch'io vivo in campagna ma mi trasferirei volentieri da te :-) un bacio!

Claudia ha detto...

mi trasferisco con la cummari unni tia, mi vedo nello scenario appena raccontato da te con una bella fettazza di rustica tra le mani!
love duciazza *

Saretta ha detto...

E' il mio sogno vivere in campagna, con le giornate scandite dai colori della natura.Che bella questa crostata Elga!La nota nocciolosa credo sia a dir poco favolosa al palato!

pips ha detto...

mamma mia questa crostata dev'essere supermeravigliosa!!! io adoro i fichi, li adoro...

maia ha detto...

me ne sono gia' innamorata

Elga ha detto...

Grazie a tutte! Un abbraccio grande!

viola ha detto...

cara Elga, questa torta è un sogno;) BAci

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

In famiglia adoriamo il formaggio di capra, in tutte le stagionature.
Quale hai usato? quello fresco o più stagionato? I fichi non mancano quindi ci prendiamo l'idea da rifare al più presto possibile :-)

Elga ha detto...

Twostella, fresco! Mi piace mooolto di più!

Arianna ha detto...

Buonissima questa torta salata con farina di nocciole!!!!

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Ma com'è che ogni cosa che cucini me la mangerei sempre con grande voracità? Eh, me lo spieghi? ;) Divina, non serve aggiungere altro. Ah, io comunque continuerei a camminare scalza nell'erba :D

Sabrine d'Aubergine ha detto...

Foto e ricetta da sogno. Brava Elga!
Un saluto
Sabrine

prezzemolino ha detto...

http://www.prezzemolino.com/2011/09/ciambelle-al-forno-morbide.html

Gio ha detto...

fichi e chevre che grande accoppiata!
bella la foto

Natali ha detto...

waw! love it! yummy

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs