NATALE CON TRE MARIE....E UN REGALO PER VOI!



La settimana scorsa il brand "Tre Marie", storico simbolo della produttività natalizia milanese, ha radunato un folto gruppo di blogger al ristorante D'O di Davide Oldani, a Cornaredo (MI).
Lo scopo era quello di presentarci i prodotti di Tre Marie, contraddistinti dalla loro eleganza e qualità, facendoceli assaggiare elaborate dalle mani esperte di chef Oldani.
Il miglior pasto dei miei trentotto anni, posso dirvelo a cuore aperto.
E' stata una bellissima esperienza, arricchita dalla scoperta, che dietro questo marchio esiste una famiglia robusta, Sammontana, che nel 2008 ha rilevato questo marchio di pasticceria per farlo suo, portandolo avanti nel nome di una famiglia che lavora duramente e con grandi soddisfazioni sin dal 1943, quando a Empoli, il capostipite nonno Leonardo aprì un bar nel quale produceva gelati artigianali. Da quel momento il gelato Sammontana diventa storia espandendosi prima nelle zone limitrofe, poi in tutta la toscana, Italia, fino a divenire un' azienda leader del settore che compete con multinazionali importanti.


Sono rimasta affascinata dal racconto di Leonardo Bagnoli, amministratore delegato Sammontana, e sinceramente ora inzio a vedere il marchio sotto occhi diversi.
Ma torniamo al pranzo, perfetto, accompagnato dagli interventi di altre due esperte, Donna Brown, designer, che ci ha illustrato come decorare la nostra casa durante le festività natalizie e Elena Schiavon, fashion blogger che ci ha illustrato le tendenze moda previste.
Il menù era composto da quattro portate:
  • Pecorino dolce al cucchiaio, pandoro salato e mandorla
  • Risotto zafferano, panettone e riso alla milanese POP
  • Tartara di sedano rapa, finocchio e panettone, cappasanta e gambero speziati
  • Mousse di panettone con sorbetto al vino rosso e salsa al mandarino, accompagnata da un disco di pandoro tostato con zucchero di canna e fave di cacao



Ora....chi di voi, in questo post o nella mia pagina Facebook, mi racconta quale elemento rende il vostro Natale elegante, lasciando un messaggio, verrà scelto a mio giudizio ;D, e ringraziato con l'invio di un codice che vi permetterà di ricevere un panettone da 1 kg Tre Marie in omaggio a fronte di un qualsiasi acquisto sul sito http://boutique.tremarie.it/.
Forza , cosa aspettate??


Avete tempo fino a domenica 27 Novembre 2011. I vincitori saranno contattati tramite mail.

12 semi di papavero:

Ilaura ha detto...

A rendere il mio Natale elegante sono la marea di antipastini raffinati e ben sistemati nei piatti! Se c'è una cosa che adoro è proprio decorare i piatti d'antipasto con piccoli finger food colorati!

Poi ogni Natale è diverso! L'anno scorso per esempio l'eleganza era più nel tris di biscottini che ho regalato ad amici e parenti durante la cena, tutti confezionati in sacchettini trasparenti con un nastrino natalizio! Molto chic! ;)

Anonimo ha detto...

A rendere speciale il mio Natale, è la passione e la cura con cui decoriamo la casa....ogni anno riapriamo i bauli con tutti gli addobbi...e la casa viene travolta da una scia rossa di decori: tovaglie centri tavola, cuscini, ghirlande tutte ricamate a mano dalle mani d'oro di quella splendida persona che è mia madre....per me questo ha reso, rende e rendera' il Natale sempre speciale!
Loredana

Dolci Fusa ha detto...

A rendere il mio Natale elgante è il mio albero, decorato con piccole palline rosse e oro, qualche selezionato ornamento Thun e tanti, tanti ornamenti ricamati e cuciti a mano. Poi ogni anno scelgo un tema a prepara tanti ornamenti handmade da spedire alle mie amiche lontane o per acocmpagnare i regali consegnati a mano.
A proposito, Tre Marie è da sempre la marca di casa di panettoni pandri e colombe varie, anche se in realtà da un paio d'anni a questa parte faccio sempre il Parrozo in casa.
Baci,
Veronica

Andrea ha detto...

A rendere il mio Natale elegante sono i vestiti, punto! Tutto il resto è una gran festa: il chiasso dei bambini, il gran vociare degli uomini, le voci squillanti delle donne di casa, il rumore delle pentole, il tintinnare di posate e bicchieri. No, adesso che ci penso, tutto questo compone una vera sinfonia! Beh, cosa c'è di più elegante di così?

veru ha detto...

Il mio Natale non è mai elegante nel vero senso della parola perchè non rappresenterebbe me e la mia famiglia. Il mio Natale è elegante nel permettere ancora a mia nonna, nonostante ormai non ce la faccia più, di cucinare il primo del 25 senza che nessuno metta bocca: è lei che lo rende elegante con la sua di eleganza.

Anonimo ha detto...

l'eleganza è data dalla passione con cui si cura il dettaglio, e dall'armonia dei commensali. Il Natale è perfetto con ottimo cibo e chiacchiere sincere e leggere. E per terminare, dolci accoppiamenti con un buon panettone Tre Marie.
Lorenge(at)hotmail.com

Andrea ha detto...

Sono Andrea, quello di prima! Il mio contatto è andycatta90@alice.it

Elga ha detto...

Bravo Andrea, grazie ;)

Elga ha detto...

Loredana@ Lasciami una mail se ripassi ;D

caramel à la fleur de sel ha detto...

Cosa c'è di più elegante di un gruppo di amici e familiari che si riuniscono nei giorni delle feste per decorare l'albero e la casa con piccoli e colorati addobbi collezionati nel corso di una vita. Lo facciamo ogni anno ed è bellissimo condividere quel momento con le persone care ^ - ^

Anonimo ha detto...

scusami Elga lorygaz@hotmail.it

Anonimo ha detto...

scusami Elga lorygaz@hotmail.it
Loredana

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs