CRUMBLE NUTELLA!


Nutella Crumble

Quando mia mamma si separò da mio papà, a mio malgrado entrai in un periodo di regime alimentare serrato e con pochi fronzoli. Se prima lei cucinava ogni ben di dio, soprattutto dolci, dopo, il massimo dell'entusiasmo era rappresentato da una torta sbrisolona, che per quanto buona sia, non regala grosse soddisfazioni a una golosa come me! E tutto questo non per depressione..anzi! Era entrata in una nuova era dove bisognava essere super in forma e sempre bellissime, quindi insalata e bistecca tutte le sere..rigidità assoluta!
Ci è voluta la mia prima tragedia adolescienziale da primo amore a dare una svolta decisiva a tutto questo...Avevo infatti smesso di mangiare sostituendo i miei pasti a sane ed abbondanti scorpacciate di lacrime e unghie, finche', mia mamma stanca di questo scempio, mi accompagnò in uno dei forni più famosi della mia città e mi regalò un enorme rettangolo di crostata alla Nutella.
Da allora, lei non ha iniziato a cucinarla per me, ma quel dolce era diventato un premio per entrambe dopo giornate decisamente faticose.
Ricordo ancora quella crostata, e non sono più tornata a comprarla per me oggi, sebbene quel forno esista ancora. La frolla era croccante e il ripieno di Nutella, quella vera, cremoso e scioglievole come quando affondi il cucchiaio nella crema lasciata scaldare sul termosifone... e qui chi ama la Nutella, sa quello che voglio intendere ;D
Io, da adulta, non ho mai ottenuto una crostata alla Nutella come quella, probabilmente perchè non dotata di un forno che raggiunge altissime temperature capace di cuocere le strisce di frolla della griglia in un minuto, impedendo alla crema sottostante di cuocersi. 
Ma..e qui arriviamo alla crostata di oggi, questa che vi propongo è buona altrettanto, il crumble, che proprio crumble non è, protegge la Nutella che non si brucia nel forno, dando forma a una crostata per golosi incalliti che sparirà nel giro di brevissimo tempo!

Ve la dedico, a tutti voi che passate di qua, augurandovi uno splendido week end!

Ingredienti:
Ricetta della frolla di L.Montersino ( con queste dosi ho preparato questa torta e altri biscotti che vi proporrò più avanti)
200 gr di zucchero a velo
80 gr di tuorlo d'uovo
300 gr di burro
500 gr di farina
1 bacca di vaniglia
buccia di limone qb
2 gr di sale
400 gr di Nutella

Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, al centro rovesciare lo zucchero a velo e i tuorli iniziando a mescolarli senza incorporare farina. Unire gli aromi e il burro e iniziare ad impastare incorporando la farina.
Otterete una frolla morbida, copritela e mettetela in frigo a riposare per un'ora.
Riprendere l'impasto e stenderne una parte sul fondo di uno stampo da crostata di 24 cm di diametro. Bucherellare il fondo con una forchetta e farcire con la Nutella. Prendere man mano quantità di impasto e formate delle briciole per coprire la superfice della torta, decorandola senza lasciare spazi vuoti.
Infornare a 180° per 35 minuti.
Spolverizzare di zucchero a velo.

13 semi di papavero:

raffy ha detto...

con questa mi prendi proprio per le papille...ottima!

Stefania Orlando ha detto...

La Nutella ha un che di consolatorio come pochi altri cibi :-)

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ho bisogno di affettoooooooo me ne passeresti una fettina... strepitoso...
lia

Katia ha detto...

Sono anni che mio marito chiede una crostata alla nutella ed io ogni volta penso a come risolvere la cottura della frolla senza seccare la nutella. Tuttavia la nutella e' sempre buona, cremosa o meno, e l'idea delle briciole di frolla sopra e' deliziosa... mi sa che questa volta provo anche io.
Buon w.e.!

La Cucina Spontanea ha detto...

Anch'io ho sempre avuto il dubbio che la nutella si seccasse troppo in una crostata, ma quest'idea mi piace davvero!

Saretta ha detto...

In casa mia la Nutela la ricordo come consolatrice alle medie, dopo i compiti in classe di matematica...mamma mia, poi non è mai comparsa.Però ho ricordi pazzeschi di una torta nutellosissima che faceva la mamma di una mia amica..Ora sarebbe quasi peccato morale ma allora era qualcosa di paradisiaco!!!Stupenda questa golosità!bacione

monica ha detto...

la frolla di montersino è un modo di biscotti, crostate e goduria vera, l'ho adottata da tempo e mi piace giocarci su. la tua idea del crumble sopra è geniale. la nutella proprio per quello che dici è sublime scioglievole, non dura di frigo o secca di forno. Poi mi fermo qua perchè lei è lei non si può descriverla, è un moondo di dolcezza unica e inimitabile.

Andrea.unreporteraifornelli ha detto...

si vabè, ma se fai così è un attentato!!!Troppo golosa questa crostata alla nutella...

Simo ha detto...

ohmamma...che delizia infinita....

Milla ha detto...

Non sono upiù una bambina, ma è sicuramente il dolce x me!!!

PolaM ha detto...

Deve'essere buonissima! croccante fuori e morbida dentro... Ne posso avere una fetta?

Fico e Uva ha detto...

ne è rimasta ancora una fetta per me ;-))??

pane&marmellata ha detto...

cosa meglio della Nutella per tirarsi su???

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs