BUDINO AL GIANDUIA CON MIRTILLI FRESCHI E LIMONE

Budino al gianduia con mirtilli freschi

Anche quest'anno Lindt, mi ha coinvolto nel progetto Pasqua 2012, chiedendomi una ricetta a base di cioccolato, of course, che andrà pubblicata sul sito Lindt, in occasione delle prossime festività pasquali.
E ancora ho scelto di lavorare con il cioccolato gianduia, il mio preferito in assoluto.
La sua consistenza vellutata e burrosa e il suo sapore persistente di nocciole, così spiccato e avvolgente, fanno di questa qualità di cioccolato, una base indispensabile, per me, sia nella mia cucina che nella vita.

Ho voluto preparare un budino, perchè così tanto mi ricorda l'atmosfera festosa di una tavola di famiglia. Un dolce semplice, che piace sempre, che rimanda la memoria di tutti all'infanzia, a quando ce lo preparava mamma e si correva dietro al pentolino per raccolgiere con il dito il composto rimasto attaccato alle pareti.
Un dessert calorico si, ma servito in piccole cocotte, si accompagna deliziosamente ai dolci importanti della Pasqua, e questo abbinato a frutta fresca e limone, risulta un perfetto fine pasto.


Budino al gianduia con mirtilli freschi e limone
Ingredienti per 6 persone:
200 gr di cioccolato gianduia
500 ml di panna fresca
2 uova
100 gr di zucchero
200 gr di mirtilli freschi
1 limone bio
Sminuzzare con un coltello il cioccolato e sistemarlo in una bastardella.
Portare sul fuoco la panna aromatizzata con un cucchiaino di scorza di limone grattugiata, senza portare a bollore. Filtrare la panna e versarla sul cioccolato, lasciare riposare alcuni minuti quindi mescolare per sciogliere tutto il cioccolato. In una terrina battere le uova con lo zucchero, senza incorporare aria che tenderebbe a rovinare la consistenza del budino. Mescolare i due composti, quello di uova e quello di cioccolato, riportare sul fuoco, fino al bollore e travasare nelle cocotte. Sistemare le cocotte in una teglia capiente, che andrà riempita per 2/3 di acqua e infornare a 180° per 25 minuti.
Lasciare raffreddare i budini, cospargerli di mirtilli freschi e scorza di limone grattugiata.
" Ho sempre pensato che non fossero i diamanti i migliori amici delle donne, bensì il cioccolato"

11 semi di papavero:

Benedetta Marchi ha detto...

mmm che goduria!!!

Manuela e Silvia ha detto...

meravigliose queste coppette! il sapore golosissimo del gianduia, reso fresco dai mirtilli! bravissima!
un bacione

lucy ha detto...

ottimo abbinamento e bella la foto del cucchiaio.come vorrei intingerlo io!!!

Simo ha detto...

morbida e voluttuosa...ci affonderei il cucchiaio...

Stefania Orlando ha detto...

Il cioccolato con i frutti rossi e' di una golosita' unica...e la tua preparazione bellissima anche da vedere :-)

La Cucina Spontanea ha detto...

Questo budino è una vera goduria, ho l'acquolina in bocca!

Kiara ha detto...

Questo budino è uno spettacolo, se poi il cioccolato è Lindt c'è da svenire...complimenti!

Gambetto ha detto...

Prediligo l'abbinamento cioccolato agrumi e quindi non mi è difficile intuire il lato più goloso di questo dessert per uno come me che "sceglieva&sceglie" limone&fondente in gelateria.
I mirtilli freschi mi mancano ma conoscendoti...la tua firma è garanzia anche per il gianduia... :)

stefy ha detto...

un'idea veramente golosa.......ne mangerei un cucchiaino molto volentieri......mi sono appena iscritta tra i tuoi sostenitori....passa a trovarmi se ti va....ti aspetto...stefy

sere ha detto...

gianduia e mirtilli non mi sarebbe mai venuto in mente di accoppiarli, ma se lo proponi tu allora non rimane che fidarsi ciecamente!

Gio ha detto...

immagino che sapore questo budino!
da leccarsi i baffi...

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs