DICIAMO TUTTI CHEESE :) CHE E' MEGLIO!

Cheesecake fragole 4

Decisamente giornate difficili quelle che ci siamo lasciati alle spalle, che hanno sconvolto i nostri animi e ci hanno fatto dire " può capitare anche a me, non solo agli altri"...
E questa consapevolezza, che prima con sano egoismo si ignorava volutamente, ora è diventata una realtà tangibile, che non ci abbandonerà facilmente, ancora oggi, ogni volta che si chiudono gli occhi.
Non c'è la voglia di cucinare in queste giornate, almeno nella mia casa, ma ho deciso di rispolverare dall'archivio questa cheesecake, un simpatico invito a tutti a pronunciare quella parola che ci fa fare il sorriso quando ci scattano una foto!


Cheesecake fragole 3

La cheesecake solitamente non rappresenta un dolce per le serate in solitaria, ma un dessert di festa e di condivisione con gli amici. Perchè è ricca, voluttuosa e divertente.
Così vorrei le mie, le nostre giornate da oggi, ricche, voluttuose e divertenti e in compagnia degli amici.
Per questo ho scelto questo dolce per sdrammatizzare.

Cheesecake al latte di cocco e fragole

Ingredienti
Per il guscio:

300 gr di biscotti integrali
100 gr di burro salato
60 gr di cocco disidratato

Per il ripieno:
200 gr di robiola
200 gr di zucchero
400 ml di latte di cocco
3 uova
70 ml di panna

Per la decorazione:
Fragole fresche
Cocco disidratato
Fiori di rosmarino

Ridurre i biscotti in polver nel mixer. Mescolare questa farina con il cocco disidrata e amgalmarvi il burro fuso. Stendere con le dita il composto ottenuto in uno stampo a cerniera 22 cm, rivestito sul fondo di carta forno, facendo risalire i biscotti bene lungo i bordi. Compattare bene con le mani e lasciare riposare in frigorifero una ventina di minuti.

In una terrina battere i tuorli con lo zucchero, fino a che questo si sarà sciolto e il composto aumenterà di volume. Aggiungere la robiola, la panna e il latte di cocco. In ultimo gli albumi montati a neve.
 Versare il composto nel guscio di biscotti e infornare a 180° per 40 minuti.

Sfornare, lasciare raffreddare e decorare con fragole fresche e polvere di cocco. Io ho utilizzato anche i fiori del rosmarino.

Meglio lasciare riposare alcune ore il dolce in frigorifero prima di servirlo. Sarà più gradevole al gusto e farete meno fatica ad affettarlo.

16 semi di papavero:

Marta ha detto...

brava, proviamo a sorridere. un abbraccio!

Gio ha detto...

in genere io pubblico qualcosa il lunedì, ieri non l'ho fatto in segno di rispetto.. oggi sono ritornata, provo a sdrammatizzare anche io.. tu l'hai fatto in un modo delicato e dolcissimo, con il linguaggio che ci è più consono, quello della cucina.. un bacio..

Letiziando ha detto...

Buonissima "proposta" supportata da un ottimo incentivo :)

Buon pomeriggio

sere ha detto...

c'è davvero poco da dire e da fare, ma anche non pubblicare nessun post non ha senso, non possiamo cambiare nulla di ciò che è successo, purtroppo. Il mio pensiero però è là da giorni, e mi chiedo -come genitore- come si possa affrontare un tale dolore...
un abbraccio, sere

Olga ha detto...

Hai proprio ragione...un bacione!!

Monique ha detto...

Hai pubblicato delle bellissime parole! Bisogna andare avanti e vivere al meglio ogni giornata ... possibilmente sorridendo!
Bella la tua cheesecake!
Un bacione Monique

Stefania Orlando ha detto...

Giusto, e provarci è già metà di riuscirci ;-)

Il tuo dolce è splendido come al solito.

Gambetto ha detto...

Accolgo il tuo post con un sorriso perchè scritto con evidente sensibilità, la stessa che manca un pò ovunque o che comunque latita per quanto dovrebbe invece essere. Trovo persino ottimistico la tua considerazione sulla consapevolezza altrui, però non posso che cogliere lo spiraglio di luce di certe parole. Felice di sbagliarmi mi segno nel frattempo la ricetta, quella non sbaglia :)
Grazie per la pubblica condivisione di un bel sorriso

Serena ha detto...

Elga, guarda, domenica sei stata il mio primo pensiero, ma, non avendo connessione a casa, non sapevo come contattarti... grazie comunque per averci dato tue notizie e per averle accompagnate con un dolce.. sorridente!

Manuela e Silvia ha detto...

I cheesecake ci piacciono moltissimo ed adesso vanno per la maggiore! semplice ma molto fresco e leggero questo che proponi!
baci baci

Saretta ha detto...

Un abbraccio Elga, ed un sorriso...vi ho pensato domenica.
bacio

Aria ha detto...

è proprio vero,quell'egoismo istintivo spazzato via in 15 secondi...come siamo inermi e piccoli quando sentiamo quel rumore....cheese!

martistella ha detto...

in assoluto il cheesecake è il mio dolce preferito!
senza dubbio! buonissimo! lo faccio sempre, a volte metto sopra (come decorazione finale) un pò di bricioline d'argento alimentare Manetti Battiloro! ti consiglio di provare questa variante

Aurelia ha detto...

Io sorrido sempre pensandoti :)
E sorrido anche a questo cheese , ma per adesso gli sorrido soltanto... arriverà anche il giorno per gustarmelo :)

un bacio ... anzi 4 :)
Aurelia

patriziamiceli ha detto...

quanto mi piacerebbe poter partecipare a queste tue serate e mangiandoci una bella fettona di questo dolce che adoro e che non faccio proprio perché non c'é festa nemmeno da me :(.. ti abbraccio anzi vi abbraccio tutti e speriamo in tempi migliori!!!!

Rosa-kreattiva ha detto...

ciao ti ho scoperta per caso e ne sono felice perché le tue ricette hanno un tocco in più e le foto sono fantastiche da oggi hai una nuova fans se ti va vienimi a trovare ciao rosa.kreattiva

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs