S.O.S PRIMAVERA!

Insalata di lenticchie, avocado e yogurt


Ho sempre detto io che i mesi più pesanti dell'anno sono Febbraio e l'amico Marzo.
 Sono mesi preparatori alla primavera, la quale ogni anno, sempre la solita storia, si fa attendere da tanti di noi, che non ne possiamo più, di pioggia, vento gelido, macchina ghiacciata al mattino presto, e poi neve..
Altro senso questi due mesi per me non ce l'hanno:
. Non sopporto il Carnevale
. Non mi piacciono le vacanze sulla neve
. Trovo che Pasqua sia una festa che richiede sole ed erba asciutta sulla quale posare la coperta del pic nic
. Sono mesi, che se durante i quali non ti capita niente di meravigliosamente bello.....vabbè sto zitta va :))

Siamo un pò tutti esausti di freddo e umidità, abbiamo bisogno di trovare la carica nella natura seppellita da neve, acqua, fango..nuvole scure, alberi spogli..che tristezza infinita.
 Io guardo le previsioni meteo tutte le sere e tutte le mattine... manco fossero un oroscopo che promette meraviglie quotidiane.
Tutte le sere faccio la conta fra quei tre maglioni di lana che sono sicura mi scaldino a sufficenza nel tragitto che mi porta al lavoro, il mattino seguente.
E mi accontento di mordere una fragola, che fa si un gran profumo, ma che sa solo di acqua ed è dura come una mela, e aspetto che arrivino quelle dolci e succose, scaldate dal sole...
In cucina, ancora ricerchiamo, piatti confortevoli, caldi, sostanziosi e nutrienti..ma allo stesso tempo che portino una spruzzata di colore e idea di rinnovamento sulla nostra tavola.
Cosi quando vedo su Pinterest, questa ricetta, decido subito di prepararmela, anche se ho variato gli ingredienti di base.

Una ricetta semplicissima, ideale per essere portata per pranzo al lavoro, nella schiscetta.

Insalata tiepida di lenticchie, avocado e yogurt greco

Dosi da single:
1 pugno di lenticchie
1/2 avocado maturo
1 cucchiaio di yogurt greco
sale
olio extravergine di oliva

Lavare e lessare le lenticchie in acqua.
Scolarle e sistemarle in un piatto o nel contenitore che ci seguirà al lavoro. Condire con un pizzico di sale e olio extra vergine di oliva. Mescolare.
Completare l'insalata, con fettine di avocado, e una cucchiaiata generosa di yogurt greco.
Consiglio di mangiare le lenticchie tiepide, a me fa impazzire il contrasto fra le diverse temperature; altrimenti il tutto a temperatura ambiente è ugualmente perfetto.










5 semi di papavero:

SQUISITO ha detto...

io invece al contrario amo l'inverno...adoro sciare e questi sono i mesi migliori!
Il mondo è bello perchè è molto vario...diceva un tipo...e non aveva mica tutti i torti...!
concordo invece sul fatto che la tua insalatina tiepida sia un'ottima idea...golosa, alternativa e molto ben presentata!
un bacio cara

patriziamiceli ha detto...

Non sai quanto io sia daccordo con i tuoi pansieri ementre ti scrivo piove sulla mia testa e non ne posso piu'.
Adoro questa insalata<3

elisabetta pendola ha detto...

basta pioggia auguriamoci la primavera con questa insalata!

Anonimo ha detto...

Credo nell'unione delle cose quando sono dettate dal cuore, dalle aspettative, dal bisogno di gioia. L'inverno che ci lascia, segnato dalle lenticchie e l'avocado porta con sé il caldo, uniti dallo yogurt greco, il sempreverde. felice vita, giovane gourmet
schizzo63

elga cappellari ha detto...

@Squisito, ti dirò che in verità il mio mese preferito è ottobre, ma quando arrivo alla fine dell'inverno non sopporto più niente e desidero solo sole e caldo..
@ Patty, Sento la tua insofferenza al clima nei tuoi messaggi e nei tuoi post, ma presto arriverà il sole!
@ Elisabetta Speriamo, io sono stanchina forte..
@ Schizzo63, mi sei simpatico sai??!! Bacio

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs