Mousse di Marroni, noci e gianduia



Con tutti i marroni raccolti durante la gita dovevo pur far qualcosa!! Scartabellando fra la miriade di ricette stipate nel cassetto ho trovato questa piccola sfida in cui cimentarmi, preparare il purè di marroni: impresa per me molto faticosa perchè i lavori certosini non mi si addicono, ma ne è valsa la pena.
Incidere la quantità che vi serve di marroni per tutta la lunghezza e scottarli in acqua bollente salata per qualche minuto. Scolarli e sbucciarli, dopodiche rituffarli in acqua bollente e farli cuocere per un'ora. Preparare nel frattempo uno sciroppo con 3 dl di acqua e 90 gr. di zucchero e mezzo baccello di vaniglia, che dovrà essere tolto in ebollizione. Passare i marroni allo schiacciapatate aggiungere 60 gr, di burro e lo sciroppo. Il purè cosi ottenuto può essere congelato e conservato fino a sei mesi..così da poter assaporare il suo gusto anche in primavera!
Per la mousse (dosi per 4 persone):
Utilizzare 250 gr. di purè di marroni e incorporarlo delicatamente a 2 dl di panna fresca. Con un dosatore da gelato formare la cocottina, cospargere con gherigli di noce e versare un cucchiaino di crema gianduia o, altrimenti, un bagno di cioccolato fondente fuso...


-->

0 semi di papavero:

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs