Muffin al caffè con cuore di caramello

Passeggiando fra vari blog, sono incappata in questi muffin di cui mi sono subito invaghita! Li ho trovati da Amuses Bouche, dove potrei rimanere per diverse ore senza rendermene conto..e mi son detta, perchè non provare a prepararli e lasciarsi sedurre dall'aroma di caffè..caramellato?

Muffin al caffè con cuore al caramello

La preparazione l ho seguita quasi alla lettera, se non per il fatto che lei utilizza zucchero rosso, del quale io non ero provvista e non saprei neanche dove procurarmelo, e delle caramelle mou al burro salato, sostiuite dalla sottoscritta con delle morbide toffee..
Ingredienti: (miei) 120 gr di burro a temperatura ambiente, 130 gr zucchero di canna, 2 uova, 200 gr di farina, 125 ml di latte, 2 cucchiai di caffè ristretto, mezza busta di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, 12 caramelle toffee ( di cui 4 al gusto liquerizia).
Anticipando che a me l'impasto non è riuscito compatto e solido come il suo, ma abbastanza fluido, le caramelle in cottura sono precipitate, mentre i muffin originali raccoglievano il cuore morbido perfettamente all'interno: probabilmente le dosi di farina sono da rivedere e personalizzare e magari la carmella inserita nel muffin a metà cottura! Si procede frustando il burro con lo zucchero, aggiungere poi le uova, il caffè, la farina, il lievito, il sale e il latte. Versare negli stampi da muffin, inserire la caramella al centro e cuocere a 180° per 20 minuti

Hanno un profumo meraviglioso e divorati caldi esaltano il gusto a mille, perchè la caramella sciolta è goduriosa e dal profumo inebriante! Buona merenda a tutti!!



10 semi di papavero:

frenci ha detto...

la nevrotica che mi ha assalito ieri mattina quando ho sfornato questi (solo negli intenti)golosissimi e (solo nella teoria) facilissimi dolcetti... del tutto informi, perchè debordati dai pirottini di carta, con un cratere al centro che eruttava mou incandescente, unti all'inverosimile, quasi insapori sia caldi che freddi... cosa ho sbagliato? devo forse buttare la bilancia? devo fare la spesa altrove? devo cucinare con più calma e fiducia? forse l'ultima che ho detto. Ehm ehm, molto piacere di conoscerti elga, alla prossima

Elga ha detto...

Ciao Francesca! Mi fa piacere che hai povato questi muffin, vediamo..La ricetta originale iniseme alla farina 00 prevedeva anche della farina di mandorle per dare più sostegno all'impasto (100 gr circa). Per il fatto che fosero unt, mi sembra strano forse devi mesclare più a lungo il composto permettndo al burro fuso di inglobarsi al meglio nel composto. Le caramelle a me sono precipitate verso il fondo e non hanno neanche tentato di eruttarein superfice:)), per questo non so cosa dire..hai usato la quantità giusta di lievito e le caramele giuste? Le toffee di mou, quelle quadrate e durissime? Riprova partendo con gli ingredienti secchi, mescolali bene e poi gradatamente aggiungi quelli liquidi e umidi, tipo uova, latte, caffè, e magari prova a inserire la caramella dopo qualche minuto di cottura..Sappimi dire, un bacione

frenci ha detto...

Forse ho capito, penso di essermi sentita un pò troppo nigella lawson in quel momento, lei predica sempre di mescolare meno che si può l'impasto dei muffins, ed il burro in effetti non si è amalgamato bene al resto, causando forse l'insuccesso... domani ci riprovo, magari con l'aiuto di mia figlia di 3 anni ci riesco..comunque devo dire che, da assoluta neofita dei blog culinari (giuro che non sapevo della loro esistenza fino a una settimana fa), comincio a pensare che le signore creatrici di blog siano donne un tantino bioniche e a nutrire per loro una sempre maggiore ammirazione... tra lavoro, famiglia, cucina, fotografia, riuscite a gestire la vostra creatura in rete con un gran tempismo (mi hai risposto in 15 minuti!!!!)e con sensibilità e intelligenza non comuni... tu sei la base da cui parto tutti giorni per andare a conoscere altri blog in tema e in questa mia settimana di ferie ciò è stata la mia principale occupazione, mi sto proprio ammalando!! Oggi ho scritto anche a claudia di scorza d'arancia perchè, pur in modo diverso da te, anche lei riesce a scalfire la mia dura scorza... ti ringrazio molto dell'attenzione, e buona serata!!

Elga ha detto...

Frenci: Sono davvero contenta che sei tornata a vedere se ti avevo risposto, e mi fa piacere anzi ti incito in questo tuo viaggio di scoperta per i blog di cucina! Anche io, come te ho iniziato così ed è nata forte l'esigeza di aprirne uno anche per trovarmi uno spazio dove "riposarmi" dagli stress quotidiani e dove poter pensare solo ed unicamente ad una cosa che mi piace fare!A presto, adesso ci conto sui tuoi commenti!!

Elga ha detto...

Frenci: Sono ancora io! Ti lascio un link di dove puoi trovare questi muffin, fatti da un altra "collega", che è partita dai miei e mi sembra abbia apportato qualche modifica, vedi tu!
http:cielomiomarito.blogspot.com/2008/05/muffins-al-caff-e-cuore-di-mou.html

frenci ha detto...

carissima elga, stavolta ce l'ho fatta!!! ho seguito la ricetta di cielomiomarito passo passo, ho però usato per la prima volta uno stampo in silicone per muffins (dopo anni dall'acquisto), lo zucchero di canna scuro e, licenza poetica, al posto delle toffee al latte della coop che non mi avevano convinta, delle praline al cioccolato ripiene di caramello del lidl (orrore!!! penserà qualcuno...). Credimi, buoni buoni buoni, soffici e gustosi, anche a me la pralina è precipitata in fondo, ma non ho provato a inserirla a cottura in corso, avevo troppa paura che aprendo il forno le creature mi si sfrittellassero tutte come ieri... sono felice, basta poco vero per esserlo, a volte? grazie di cuore

Elga ha detto...

Frenci: Bene sono felice che ti siano venuti, goditeli tutti..anzi anche per me:))

Nadia ha detto...

Ciao Elga,
volevo farti i complimenti per il tuo blog...FANTASTICO, sia come ricette, che come foto, che come introduzione ai piatti... Perchè non vieni a visitare il mio blog?
www.misskdavivere.it
E' ancora molto giovane ma ha tanta voglia di crescere... Se ti piace potremmo anche scambiarci i link tra i blog amici... Fammi sapere che ne pensi. A presto.

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs