MINI FLAN YOGURT, PANNA e MARMELLATA

Mini flan yogurt, panna e marmellata




Della serie una cotta e una cruda, passo dai piatti sani e nutrieni, ad un altro tipo di cibo che nutre, ma aihme è anche calorico..però è buono, voluttuoso, profumato e dolce. Rimane soffice anche il giorno dopo, ben ripaato dall'aria e preparato in monodose è risultato un'ottima merenda per i più piccoli o per il marito al lavoro.

Questo però l ho assaggiato anche io! E' stato il mio strappo alla regola domenicale, anche perchè ho farcito l'interno con marmellata di mele cotogne, ricevuta per Natale da Laura, grazie allo Swap.Insomma non potevo non assaggiare questa delizia! Brava Laura!!

Ingredienti per 8 mini flan o 1 flan grande:

130 gr di farina 00
1 uovo
1 yogurt al naturale da 125 ml
70 gr di zucchero
70 gr di burro
120 ml di panna fresca
1 cucchiaio raso di lievito
8 cucchiai di marmellata

Setacciare la farina e il lievito. Aggiungere lo zucchero, il burro fuso ma tiepido e l'uovo. Mescolare per rendere omogeneo l'impasto e gradatamente aggiungere lo yogurt e la panna.
Imburrare gli stampini piccoli da plum cake o lo stampo più grande e versarvi metà del composto, livellarlo e distribuirvi sulla superfice la marmellata. Coprire con il restante impasto. Infornare a 180° per 20-25 minuti. I flan cresceranno molto in cottura, grazie al lievito, ma unavolta estratti dal forno, raffreddandosi, caleranno in altezza, acquistando sofficità e fragranza...quindi non preoccupatevi, tutto normale!

30 semi di papavero:

manu e silvia ha detto...

e che bello strappo domenicale! questi mini flan con la marmellata sembrano davvero morbidi e buonissimi!
bacioni

Anicestellato... ha detto...

Splendidamente morbida,complimenti

Minù ha detto...

...morbidosiiiiiiii......ne vorrei tanto uno, due, tre..!!!:(
complimenti!!!

Simo ha detto...

Che delizia.......immagino già di sentire sotto al palato la sofficità di questo dolce...mmmmmmmmmm..........

Carolina ha detto...

Deve essere di una morbidezza unica... Dalla foto sembra che possa sciogliersi in bocca al primo morso.
Bravissima!
A presto e buona serata!

Mariluna ha detto...

io sono convinta che leggi il mio pensiero, o leggi quello che io ho sotto gli occhi da qualche giorno (diciamo una settimana) un libro di ricette di flan...favoloso questo Elga, mi fai soffrire!!! e per la lontanaza da una amica che vorrei tanto riabbracciare e perché il cervello va sempre dove non deve in questi periodi:P,i dolci...e questa foto!

ps: sai che c'é un concorso di foto di ricette con la marmellata da Mamina? - penso che questa foto potrebbe partecipare!!!

Mattarella ha detto...

Che buoooono!sarà anche uno strappo alla regola ma come si fa a resistere!!buona serata!

lenny ha detto...

Un ottimo esempio di come si possano preparare dolci sani, con ingredienti genuini, soddifacendo la golosità, senza compromettere il benessere.
Ciao

Mary ha detto...

Fantastica che buona,,,, baci!

Arietta ha detto...

hanno tutta l'aria del tipico dolce che ti coccola avvolgendoti il palato!!! voglio essere coccolata anche io!! :-)))
baci!

Camomilla ha detto...

Fai bene Elga a concederti qualche strappo, io non riuscirei a stare a dieta per giorni e giorni senza qualche piccola soddisfazione per il palato!
Questi mini flan soffici e profumati li vorrei tanto anch'io per fare merenda!
Un bacio!

Francesca ha detto...

ma che buono anzi buonissimo, sono certo che si scioglie in bocca, la marmallata l'hai messa nell'impasto o aggiunta dopo?

Onde99 ha detto...

Ma a me non sembra affatto una cosa ipercalorica!!! Dai, dai, che te lo puoi abbondantemente concedere! E'così morbido e buono che non può farti male!

Lo ha detto...

cavoli ho appena trovato le caramelle perfette per la torta di panne e tu mi inzighi con questa??? che dici se uso un unico stampo? stessa goduria?

Kitty's Kitchen ha detto...

Vedo che ancora delizi, almeno i nostri occhi, con ricette di dolci alla panna! Che spettacolo questo flan.
Bellissimo!

unika ha detto...

che buono questo dolce...da provare:-)
Annamaria

michela ha detto...

Mi sembra buono profumato e leggero!

Elga ha detto...

Francesca: Fai uno strato di impasto crudo, la marmellata e copri con il rimanente impasto cudo, poi inforni:))
Lo: Vale benissimo lo stesso stampo:)))

salsadisapa ha detto...

ehhhhh ma che vuoi che sia una fettiiiina di dolce! e poi le cose fatte in casa DEVONO essere assaggiate dall'autrice :-D

dolci a ...gogo!!! ha detto...

danno proprio l'impressione di sciogliersi in bocca....sei troppo brava olga!!!bacionissimi,imma

Dolcienonsolo ha detto...

Elga, non posso più girare per i blog...c'è una delizia dietro l'altra e dovrei mettermi a dieta, come si fa?
Questo dolcino dev'essere davvero super...brava come sempre!

Dolcetto ha detto...

Questi li DEVO provare!! Mi intrigano un sacco! Grande Elga!

Virginia ha detto...

Elga, non c'entra un tubo con questo delizioso flan (che tanto si commenta da sè), ma sai che quando ci sono dei concorsi in giro, io tifo quasi sempre per le tue proposte??
L'ho notato anche in quest'ultimo di Precy.
Ah, poi l'ho fatta anch'io la zuppa con le croste di formaggio, però ho usato i porri.

Paola ha detto...

e pure questo lo mettiamo in archivio!!! Ho fatto la ciambella con le caramelle toffe per le mie colleghe, una bontà!! Grazie!!

Pippi ha detto...

Bhè Elga non avevo dubbi che avresti saputo utilizzare al meglio la marmellata di cotogne...ora ti scopiazzo la ricetta e la provo anch'io!!!
;-)
un bacione e un abbraccio
Pippi

Susina strega del tè ha detto...

Delisiosi.... e non aggiungo altro!! ^_^

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Che sofficità!
Oggi è uno di quei giorni in cui manderei all'aria la dieta ....
Baci
Alex

Morè ha detto...

Bella bella bella questa ricetta....
la devo provare ..e poi ho degli stampini nuovi che aspettavano la giusta ricetta!!

buona domenica e grazie!!!

Erborina ha detto...

Questo flan deve essere proprio buono... ti "rubo" la ricetta!! ;)
grazie!

fiOrdivanilla ha detto...

ma questo flan salta fuori da qualche libro delle fiabe???
E' un sogno..!

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs