TORTA TIRAMISU'

Torta Tiramisù




Il classico dolce al cucchiaio italiano rivisitato solo nella forma.
Infatti invece di venire assemblato in una pirofila di vetro o ceramica, è diventato una vera e propria torta da tagliare al coltello.

Si, si, e questo è stato possibile grazie al metodo di pastorizzazione delle uova che ho adottato!
Letto da Lenny l ho voluto sperimentare. Prevede infatti di separare gli albumi e i tuorli, e di lavorarli diversamente.
Probabilmente laboriosa questa alternativa, ma oltre a garntire sicurezza eliminando i pericoli dell'uovo crudo, garantisce una stabilità non da sottovalutare al Tiramisù, che appunto sta sù!!


Fetta tiramisù


Con i tuorli viene realizzata una crema inglese lavorandoli con lo zucchero a bagnomaria portandoli a una temperatura di 85° (quindi è necessario un termometro). Il composto dovrà divenire gonfio e spumoso e velare il cucchiaio, per poi essere trasferito in una terrina fredda.

Gli albumi vengono invece montati a meringa svizzera. Questa tecnica prevede di montare gli albumi a bagnomaria con lo zucchero fino a fargli raggiungere la temperatura di 60°. A questo punto bisogna allontanarli dal fuoco e continuare a montarli fino a neve ferma.
Qui il post di Lenny.


Torta tiramisù



Ingredienti:
20 savoiardi
250 gr di mascarpone freschissimo
3 uova codice 0
100 gr di zucchero
100/150 ml di caffè
cacao per decorare
granella di cioccolato fondente


I tuorli a crema inglese:
Lavorare i 3 tuorli con 50 gr di zucchero e seguire il procedimento sopra descritto.

Gli albumi a meringa svizzera:
Montare i 3 albumi a bagnomaria con 50 gr di zucchero seguendo il procedimento sopra descritto.

Mescolare il mascarpone ammorbidito alla crema inglese. Aggiungere poi la meringa svizzera con movimenti dal basso verso l'alto e delicatamente.
Allestire un cerchio da pasticceria su un piatto da portata.
Imbibire i savoiardi nel caffè amaro e inziarli a disporre in uno strato all'interno del cerchio, cercando di riempire tutte le fessure, spezzando i biscotti dove necessario.
Versare sopra i savoiardi un primo starto di crema.
Continuare con un altro di savoiardi inzuppati e un altro di mascarpone.
Decorare la superfice con il cacao e il cioccolato fondente grattuggiato.
Coprire con pellicola elasciare riposare e compattare in frigorifero per 6 ore.

Al momento di servire, togliere delicatamente il cerchio, pasando prima una lama di coltello per sformarlo meglio.



Questa versione di Tiramisu partecipa al contest de "La Cucina Italiana". Qui le info

36 semi di papavero:

RicetteAmoreFantasia ha detto...

è bella la tua torta tiramisù.
Sai il motivo per cui non faccio spesso questo tipo di dolce è proprio l'impiego delle uova e mascarpone messi a crudo..ma da qualche tempo anche io ho adottato la tecnica della pastorizzazione, solo che,glialbumi li faccio tipo meringa all'italiana,versando a filo lo sciroppo di zucchero caldo..e anche il mascarpone lo lavoro con i tuorli a bagnomaria.e confermo sulla resa delle creme..ti è venuto proprio bene complimenti

Alem ha detto...

ma è meravigliosa!
Mi sono letta velocemente il procedimento. Mi segno la ricetta e lo provo, che a casa mia sono tutti super golosi di tiramisu'.
grazie!

Milena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Milena ha detto...

Tra l'altro per quanto ne so, è il metodo che dovrebbero seguire anche le pasticcere "serie" ....
Mi piace molto l'idea della torta :))

Genny G. ha detto...

io uan volta ho fatto la crostata tiramisu'...giusto per tersi leggeri!:D

Onde99 ha detto...

Voglio provare anch'io a pastorizzare gli albumi, perché ogni volta che mi viene proposto un dolce che li contiene a crudo mi pongo qualche problema... quando devo fare una mousse compro sempre le uova fresche di giornata, contrassegnate con la dicitura "da bere", ma non sempre andare al supermercato all'ultimo momento mi torna comodo...

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma quant'è buono ed invitante il tuo tiramisù! nella versione più classica e golosa!!
un bacione

dolci a ...gogo!!! ha detto...

goduria allo stato puro elga....con le uova pastorizzate anch'io ho dato nuova vita ai dolci...bacioni imma

Babs ha detto...

alla fine.... non c'è niente di meglio!!!! ciao :-)

terry ha detto...

Mi piace questa versione a mò di torta!!! si presenta benissimo!:)

Valeria ha detto...

bellissima questa torta! mi dovrò dotare di termometro quanto prima!!

Sarah ha detto...

Giusto la settimana scorsa ho speso una cifra assurda per il libro di Montersino dal titolo Tiramisù.
32 euro non sono chissà che, ma se penso che li ho spesi per un libro che declina in 1000 modi diversi una ricetta così classica...
Eppure ci sono delle cose stratosferiche, e sono tra i 32 euris meglio spesi di sempre.
La versione torta che hai fatto mi piace molto.
Se il tempo mi si stabilizza su un tepore accettabile penso che inizierò a tiramisumizzare anch'io: si apre la stagione! :)

Alice ha detto...

bellissima questa versione!
la prossima volta che il mio ragazzo mi presserà affinchè io gli faccia il suo dessert preferito, glielo servirò così! di sicuro non si lamenterà...
baci!

Elisa80 ha detto...

Mi incuriosisce questa versione .... la proverò sicuramente dopo il parto perchè con la pasqua .... tutte queste colombe si sono posate sulla pancia arrotondando ulteriormente il punto vita .... brava come al solito baci
P.S. ben tornati!!!! spero vi siate divertiti aspettiamo trepidanti le tue belle foto

Saretta ha detto...

Oltre a fugare probabili problemi + bellissima da vedersi questa torta!Brava Elga :D

Federica ha detto...

straordinario!!!! e goloso!

Claudia ha detto...

applausi e riverenze Elguzza, come facisti? trovasti ancora una ricetta nuova di tiramisù
*
cla

Betty ha detto...

deliziosa questa torta tiramisù! la proverò!
Buona giornata.

Luciana ha detto...

Ciao il tiramisù è il mio dolce preferito!!! sottoforma di torta è ancora più buono!!! complimenti...un bacio

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Interessante il procedimento e i vari passaggi...da proporre assolutamente. Dalle parti dove mi trovo adesso il tiramisu ha avuto un auge qualche anno fa e poi dopo aver subito delle manipolazioni barbariche e' passato di moda (e ti credo..)..Mi sembra venuto il momento di riproporlo...

Giò ha detto...

ho le visioni!!!
devo decidermi a provarlo pure io questo metodo per pastorizzare le uova!

Gaia ha detto...

che bellezza di torta! grazie per i metodi che ci hai indicato.. cerchero' di tenerli a mente!

Tina ha detto...

non c'è che dire una torta magnifica, e poi per dirla tutta il tiramisù è proprio uno dei nostri dolci nazionali. In questa veste è anora più bello! Complimenti

Virginia ha detto...

Ho da poco finito di scofanarmi una teglia di tiramisù e sarei di nuovo pronta per spararmene un'altra...

Vale ha detto...

ciao! questo tiramisù è pefetto! hai ragione, resta più stabile lavorando così le uova... ciao ciao
Vale

Lady B. ha detto...

che delizia!!!la mangerei con gli occhi!!! complimenti, stupenda

Damiana ha detto...

Si anch'io ormai il tiramisù lo faccio con questo metodo,è molto più sicuro oltre a dare una certa consistenza alla crema.Torta sublime,che si può desiderare di più? un bacio Damiana!

daniela ha detto...

elga, questa torta è bellissima: un attentato inquietante con ancora i sensi di colpa delle uova di pasqua sulla coscienza ;-)))
Un Bacione
Dani

Nanny ha detto...

Buonissima ,in tutte le sue forme!!!

Milù ha detto...

Amo moltissimo il tiramisù e questa versione mi attira parecchio.
Ciao, buona giornata

Alessandra ha detto...

Bravissima, ne vorrei proprio una fetta!! L'ho copiata e spero di prepararla alla prima occasione, grazie perchè è davvero una buona cosa utilizzare le uova pastorizzate!
Baci e continua così ...ti seguo!

elisa ha detto...

ummm buonissimo, lo adoro il tiramisù...davvero interessante il tuo blog..ti metto tra i miei giretti...ciao a presto!!!

CoCò ha detto...

Eh! Adoro la versione torta del tiramisù lo faccio anch'io e poi lo rifinisco con i pavesii intorno e i ciuffetti di crema fitti fitti sulla superficie

Mariluna ha detto...

sai cosa penso dei tiramisu'...ma questo che lo hai fatto tu, una bella cucchiaiata, volentieri :)))

aurora ha detto...

ciao sono Aurora e arrivo per caso nel tuo blog fgirovagando nella rete, sono giorni che ho scoperto blog meravigliosi, pieni di entusiasmo e anche graficamente bellissimi..
io amo i dolci al cucchiaio e proverò per la festa della mamma quesa ricetta e ti farò sapere

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs