LONZA ALL'AGLIO e Non solo..

Lonza all'aglio



Per tutti coloro che hanno sofferto con me per la realizzazione dello chignon alle due pargolette per il saggio di danza classica...GRAZIE! Ce l 'ho fatta, armeggiando fra gel e lacca e forcine ma ne siamo uscite vincitrici!

Tutù


Prima Comunione


E in tanti avete partecipato a distanza alla mia emozione per la comunione di Edoardo, e per questo vi ringrazio e abbraccio virtualmente tutti!
Alla fine è stata una bellissima giornata piena di sole e di calore, e io non mi sono smentita, alla fine durante la cerimonia mi sono commossa abbandonando la criniera di leone che mi contraddistingue.

Biglietto



Dopo la cerimonia abbiamo festeggiato in giardino, sotto il pergolato.
Penso sia una cosa meravigliosa poter sedere a tavola con amici e parenti, tutti insieme, con del buon cibo, del vino corroborante e tante risate. Per Edoardo, penso sia stata un'esperienza da ricordare con entusiasmo.
Però siccome so che siete curiosi, in quanto goderecci gourmand, vi svelo pian piano quello che abbiamo mangiato!

Salami & Co.



Abbiamo inziato con un aperitivo in piedi con formaggi siciliani e salumi sia siciliani che ferraresi, così che intanto che gli ospiti si preparavano a sedersi, io sono riuscita ad andare a scaldare il primo piatto nel forno.
Una volta accomodati ha fatto il suo ingresso la pasta al forno! Semplici fogli di pasta all'uovo sovrapposti e farciti con porri stufati, pancetta e besciamella.

lasagne in movimento!


Ecco che poi finalmente arriva la lonza di maiale all'aglio. Un arrosto saporito dove la carne di maiale trova la sua quintessenza cucinata con spicchi di aglio sia in camicia sia spellati e tanto rosmarino.
Ne risulta una carne profumata e aromatica e davvero succosa e cedevole al coltello.
Perfetta servita calda bagnata dal suo sugo di cottura, e altrettanto perfetta fredda in insalata o dentro a un bel panino!

Lonza all'aglio


Ecco poi arrivare deliziose polpette di carne fritte, accompagnate da rigorose patate fritte in aglio e rosmarino, il tutto accompagnato da cous cous freddo condito con pomodori freschi, cipolla di tropea, basilico e cetrioli. Tanta freschezza prima di passare ai dolci:)
Diciamo che con i dolci mi sono davvero sbizzarita! Alcuni ve li lascio, altri rimangono segreti fino ai prossimi post, quindi stay tuned!
Hanno partecipato inconsapevolmente le mie amioche blogger ai dolci, perchè le ricette le ho attinte da loro. Ringrazio Patrizia per la sua zuppa di fragole e lamponi con meringhe sbriciolate, Alex per la sua crostata di fragole e mirtilli e Juls per i suoi Pocket coffee realizzati con l'agar agar.
A questi sono seguiti altri due dessert freschi che hanno concluso degnamente questo pranzo di festa, ma dovrete aspettare ancora un pò!

Lonza all'aglio


Lonza all'aglio
1.5 kg di lonza di maiale
12 spicchi di aglio
rosmarino fresco
brodo vegetale
1 cucchiaio di senape forte
sale e pepe
olio extravergine di oliva
1 bicchiere di vino bianco
1 carota
1 gambo di sedano
In una padella larga e dai bordi alti mettere a scaldare 4 cucchiai di olio e farvi soffriggere la carota, il sedano e 4 spicchi di aglio spellati e tagliati grossolanamente.
Prima di mettere a rosolare la carne strofiinarla con uno spicchio di aglio, poi metterla a cuocere rigirandola sulla fiamma vivace per sigillare bene tutti i lati con la cottura.
Sfumare quindi con il vino bianco, salare e pepare e aggiungere la senape e il rosmarino, coprire con brodo vegetale proseguire la cottura per dieci minuti.
Se la padella può andare in forno trasferirvi la lonza con in aggiunta i rimanenti spicchi di aglio in camicia, altrimenti travasare il tutto in una pirofila adatta. Assicurarsi che la carne sia sempre bagnata e proseguire la cottura a 180° per 45-50 minuti, rigirandola se necessario.
Terminata la cottura trasfrire la lonza su un piatto a raffreddare. Frullare nel mixer il sugo di cottura e quando la carne si è raffreddata con un coltello affilato tagliarla a fettine sottili e irrorala con il sugo.

13 semi di papavero:

Mariluna ha detto...

ti ho pensato molto, quindi c'ero ed il tutto m'avrebbe sciolta nella commozione, oltre che ad applaudirti come mamma ti faccio i complimenti per questa carrellata di successo sulla tua tavola :)))

Alex ha detto...

Sono felice che sia andato tutto così bene e che anche i bimbi abbiano vissuto saggio e comunione con grande emozione.

Fortunato chi può sedersi alla tua tavola, prepari sempre dei pranzi deliziosi, ma soprattutto riesci a creare quell'atmosfera gioiosa di convivialità che non tutti riescono a creare.
Felice di avervi "accompagnata" con la crostata :-)
BAci

tery ha detto...

Ma che brava!!! quante cose buone hai preparato!!!!
che bei ricordi e momenti!!!
Sta lonza devo segnarmela, io cucino poco carni in forno e devo imparare! idee come la tua mi ispiran molto!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

un periodo intenso di emozioni e tante cose golose da vedere, sei stata bravissiam come sempre...un bacio imma

Patricia ha detto...

Che meraviglioso banchetto!! La lonza e uno dei miei piatti feticcio, si può preparare in tanti modi!!
Un abbraccio:)
Patricia

Elga ha detto...

Patty@ Lo so che c'eri col pensiero,un abbraccio

Alex@ Hai visto quale crostata? Freschissima una delizia! Avrà un post tutto suo

Tery@ Io tendenzialmente cucino poca carne, mi devo impeganre di più anche io!

Imma@ Grazie!

Patricia@Lonza feticcio, mi piace!

colombina ha detto...

che incanto, una bella emozione con dei sapori di accompagnamento deliziosi... bravissima!!! Baci

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Insomma tra il saggio e la comunione ne hai avute di emozioni in questo periodo!?
Complimenti per questo ottimo pranzo: del resto da te ci si potevano aspettare solo grandi cose!
La lonza così saporita ce la segnamo, anche perchè è una carne che facciamo spesso.
Aspetteremo trepidanti il resto!
un bacione

Luca and Sabrina ha detto...

Magnifico quel trancio di lonza, magnifica preparazione, hai un talento immenso che non possiamo che apprezzare!
Buona giornata da Sabrina&Luca

Betty ha detto...

Auguri ad Edoardo e compliemnti a te per tutte queste meraviglie!
La grande soddisfazione è che sia stato tutto apprezzato, complimenti!
buona serata.

CorradoT ha detto...

Ti devi essere proprio stancata, poi lo stress... Ma almeno sei contenta, vero?
Belle queste tavolate, e con tanta buona roba :)
BRAVA ! ! !

Camomilla ha detto...

Come avevo già potuto intuire da quel po' che ti conosco a casa tua si deve mangiare sempre molto bene, in maniera curata e golosa. Questi scatti ed il tuo racconto lo dimostrano, sono curiosissima di vedere quali altri dolci dovrai pubblicare, anche perché so già che ci sarà da leccarsi i baffi :)

Un abbraccio.

anna the nice ha detto...

Splendido post. Documentato alla grande con foto bellissime e ricette altrettanto buone.
E, soprattutto, mi piace l'atmosfera di festa tra amici sotto il pergolato.
Ne so qualcosa, perchè l'ho appena vissuto anch'io ed è stato uno dei momenti più belli degli ultimi anni.
Complimenti
Anna

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs