ROTOLO di RICOTTA e CILIEGE

Rotolo di ricotta alle ciliegie



Settimanina pesante, questa appena trascorsa, sia per il caldo torrido che per alcuni problemi di connessione che mi hanno tenuta lontana dal blog,e soprattutto dai vostri!!! Ma non ci si arrende..e così ho continuato a cucinare, anche perchè non vedevo l'ora che arrivassero le ciliegie per preparare questo rotolo, utilizzando l'impasto dei miei ravioli di ricotta ai lamponi, assaporando già con la fantasia del gusto il sapore sorprendente di questo dolce. E' vero..bisogna accendere il forno, ma se lo facciamo alla sera, il sacrificio è minimo, così anche l'impasto avrà il tempo di imbibirsi del succo delle ciliegie e sarà ancora più buono!!!Questo impasto non prevede l'utilizzo delle uova e dello zucchero, è bianchissimo e dal sapore neutro e il ripieno dolce lo potenzia al massimo!


Impastare velocemente 250 gr di ricotta freschissima, 175 gr di burro freddo tagliato a pezzi e 300 gr di farina. Si otterrà un impasto compatto ed elastico che andrà riposto in frigo una mezz'oretta. Nel frattempo porre sul fuoco una padella antiaderente con 4 cucchiai di zucchero di canna e 2 cucchiai di acqua. Quando inizia a caramellare aggiungere 400 gr di ciliegie denocciolate e una spruzzata di succo di limone. Continuare la cottura finchè le ciliegie non diventano morbidissime. Riprendere l'impasto e stenderlo in un rettangolo direttamente sulla carta forno ad uno spessore di 2 mm, farcirlo con le ciliegie, facendo attenzione a non scottarvi e aggiungere 100 gr di mandorle tritate a coltello in pezzettini non troppo piccoli. Richiudere la pasta a modello rotolo e infornare a 180° per 20 25 minuti.

0 semi di papavero:

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs