ARROSTO DELLA DOMENICA

Arrosto della domenica



Io adoro la carne cucinata in agrodolce. Probabilmente perchè questa cottura mitiga il suo sapore rendendola voluttuosa e appagante.
Mi sembra infatti di mangiare tutta un'altra cosa!
Diverse le ricette che spopolano nei ricettari per cucinare in agrodolce..In questa ricetta sono stati utilizzati, miele e senape, scalogni prugne e mele.
Tutti questi ingredienti hanno reso la carne succosa e saporita..Impossibile non fare il bis!

Ingredienti:
1 kg di lonza di maiale
3 cucchiai di senape forte
2 cucchiai di miele di corbezzolo
10/12 scalogni
1 tazza di prugne secche
1 mela
brodo vegetale
sale e pepe
olio extravergine di oliva
1 bicchiere di vino bianco

Sbucciare gli scalogni.
Porre la carna su un foglio di carta oleata. In una tazza mescolare la senape con il miele e con un pennello da cucina iniziare a cospargere la carne con il composto, su tutti i lati.
Porre la lonza in una pirofila da forno, che possa andare anche sulla fiamma, irrorata di olio extravergine di oliva.
Accendere la fiammma e iniziare a rosolare la carne in maniera omogenea. Sfumare con il vino bianco, aggiungere gli scalogni, le prugne e la mela a fettine. Salare e pepare.
Bagnare con il brodo vegetale e infornare a 180° per 40 minuti.
Controllare la cottura, girando la carne e tenendola ben bagnata con il sugo di cottura e eventuale altro brodo vegetale.

Se utilizzate un taglio di carne di minor peso, potete tranquillamente cucinarlo in pentola a pressione o nella Wikook di Lagostina

19 semi di papavero:

Federica ha detto...

mamma mia è così invitante...ti credo sulla parola che deve essere squisito!baci!

Luciana ha detto...

Ciao cara, una preparazione davvero invitante...sicuramente il sapore sarà ottimo!!! anche io preferisco questo tipo di sapori a quelli classici...baci Luciana

BARBARA ha detto...

Complimenti davvero...io un piatto così lo farei diventare di tutti i giorni...non solo della domenica! ;)

Dodò ha detto...

mi rimanda proprio all'idea di una domenica vissuta con la giusta lentezza, preparando un piatto di arrosto confortante come questo. prugne e mele stanno benissimo con la senape.
buon weekend

terry ha detto...

Hai arrichito questo arrosto in maniera pregevole, il tocco amarotico del miele di corbezzolo, le prugne, le mele... e poi la senape...complimenti davvero!

Simona la golosa ha detto...

Io di solito l'arrosto di maiale lo faccio solo conle mele e mi paice molto! Devo provare anche questa versione con le prugne e il miele! :-)

Ely ha detto...

buono buono buono!!! le prugne con l'arrosto che meraviglia..... ciao ELy

manuela e silvia ha detto...

Ma che spettacolo questo arrosto! Con le prugne la lonza ci pacae proprio, se poi ci aggiungi anche le mele, un miele così particolare e l'amarognolo della senape...bè è da provare!
baci baci

Claudia ha detto...

sto copiando nel mio preziosissimo quadernetto
;)
baciuzzi biddazza
***
cla

lucia ha detto...

Buono!! Ci sono tutti gli ingredienti che amo! Solitamente cucino così il filetto e lo stinco di maiale, la lonza non è un taglio che uso di frequente, la prossima spesa la compro! Ciao

germana ha detto...

Che bello,ho giusto della lonza e la cucinerò così.
grazie

dolci a ...gogo!!! ha detto...

un arrosto da re una vera goduria per la vista ed il palato....quei piatti indimenticabili della domenica!!baci imma

alessandra (raravis) ha detto...

io sono come te. Tendenzialmente, non amo la carne, ma se è in agrodolce, sembro una specie di obelix. In più, domani è pure domenica...;-)
grazie e buon fine settimana
ale

Babs ha detto...

oh siiiiii!!!!!!!!!!!!
sto già infilando le dita nella teglia dell'arrosto....
beccata in flagrante?
ciao elga :-)
buon we

cassandrina ha detto...

Alle parole miele e prugne mi ero già immobilizzata, se poi dici che è un arrosto della domenica, insomma come una volta, tutti insieme vero?? .... a questo punto la combinazione è perfetta..... agrodolce,no....più dolce!!!

Bacio...................Fabiana

daniela ha detto...

Anche mio marito va pazzo per l'agrodolce e questo tuo suggerimento per l'arrosto mi sembra un'ottima idea per fargli apprezzare di più anche la carne! grazie dell'idea! Baci

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Mangio pochissima carne di maiale (insaccati esclusi), ma se la compro prendo sempre il filetto e lo abbino alla frutta anche io. Non so dove ieri l'ho visto abbinato alle mele, qui alle prugne. Io ci metterei sia le une che le altre :-) Davvero un bel piatto domenicale.
Un abbraccio
Alex

Ciboulette ha detto...

Bello, io non posso giocare molto con lagrodolce perchè il marito non gradisce, ma posso rubarti molte cose di questo arrosto :)

Un bacio e buona domenica!

Caty ha detto...

squiaita ricetta e un fiore premio per te!

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs