ACCOMPAGNATE I VOSTRI BIMBI ALLA SCOPERTA DEL GUSTO!

Tavolozza formaggi


Ho voluto scrivere questo post perchè la settimana scorsa è capitata una cosa inaspettata alla mia tavola!
In questo periodo dove iniziano a comparire delle succose pere sono solita cenare abbinandole a del formaggio, prodotto che adoro in tutte le sue varietà. Già che ci sono accompagno la cena con confetture e chutney speziate, qualche cracker e io sono felicissima!
Complice la chutney di fichi d'india di Enza che ho subito preparato dopo il rientro da Roma, la marmellata di fichi appena invasata e la gelatina di uva fragola che ho preparato in questi giorni, avevo di che sbizzarirrimi per accompagnare il mio formaggio con le pere, che pensavo non avesse fatto gola ai bambini.... Ma che stiamo scherzando?? Tutto il mio piatto si sono mangiati! E con che gusto!

Fruttiera


Così la sera dopo ho riprovato aggiungendo sapori diversi, contrastanti, agri e leggermente piccanti, o dolci e morbidi al palato.
La prova ha avuto un esito positivo, quindi mi son detta che l'abbinamento di sapori è piaciuto ai miei figli, forse potrebbe piacere anche ai vostri. Che ne dite?
Per lo meno tentar non nuoce e il loro senso del gusto non potrà che essere fortificato!
Il formaggio è un alimento saziante e completo e se lo abbinate a qualche confettura o miele, e anche frutta e verdura rappresenterà un pasto completo.

Tavolozza formaggi 2


I formaggi che ho scelto:
Grana Padano 16 mesi
Provolone dolce
Brie
Monte Veronese
Pecorino siciliano
Mozzarella Fiordilatte
Spalmabile fresco per i bambini

Confetture abbinate:
Albicocche e tè nero de Le Tamerici per il Grana Padano 16 mesi
Chutney di fichi d'india per il Pecorino siciliano e il Monte Veronese
Gelatina di uva fragola per il Brie e il Provolone dolce
Marmellata di fichi per lo spalmabile fresco
Confettura di fragole e aceto balsamico per la mozzarella

Frutta abbinata:
Pere Williams
Fichi
Susine


Inoltre ho messo a disposizione sulla loro tavola olive verdi comprate al banco, pomodorini confit e crackers ai cereali.

Fichi e formaggio


Loro si sono divertiti a sperimentare investiti per una sera di carica di grand gourmand e io mi sono divertita tantissimo con loro.

Qual è stato l'abbinamento più riuscito? Spalmabile fresco con marmellata di fichi e Pecorino Siciliano con chutney di fichi d'india. Sono proprio i miei figli!

P.S Se invece preferite rimanere sul classico e cercate una ricetta per preparare una merenda nutriente e golosa per i vostri bambini, cliccate qui, sempre farina di Semi di papavero!!

16 semi di papavero:

Milena ha detto...

Buon sangue non mente .... e poi presentati così, danno l'idea di uan tavolozza di colori e sapori!
Ero alla ricerca di una ricetta di gelatina d'uva .....

silvia ha detto...

anche per me le pere muoiono coi formaggi e come te la sera si compongono taglierini. ma niente chutney uff. solo fichi caramellati e saba con la ricotta e marmellata di prugne. l'idea dei fichi freschi e formaggio te la rubo. un applauso ai ragazzi che sperimentatno (cosa rara!)

Soribel ha detto...

lo faccio anche io!!!!
adoro mangiare le pere e i fichi con i formaggi e le creme, che siano composte, marmellate o mostrarde!!!di ogni tipo!!!!^_^
l0ho fatto provare al mio fidanzato una volta, lui era un po restio all'inizio..ma ora impazzisce per questi abbinamenti!!!
baciii

( parentesiculinaria ) ha detto...

Ecco... queste son le classiche cose che abbinate a un buon bicchiere di vino mi fanno essere grata di essere al mondo!

Edda ha detto...

Buon segno no? Ma tu sei una mamma unica oltre che golosa :-)

Anonimo ha detto...

Ciao Elga,
ho già sperimentato simili abbinamenti e la mia piccola buongustaia gradisce molto! Io ho imparato a proporre loro cose insolite perchè credo che anche i bambini vadano educati ai buoni sapori. Certo dipende anche dal carattere... la grande è molto schizzinosa, ma sta migliorando :)

Lo ha detto...

credo che sperimentare verso il gusto sia un viaggio di esperienza di carattere culturale...quindi si...facciamoli sperimentare! bacio

Mariluna ha detto...

da che ti conosco ho sempre letto tra le tue righe anche quando non esplicite l'amore per la cucina da trasmettere ai tuoi figli, i gusti naturali delle buone cose, genuinità nel piatto e tante tante coccole, non mancano mai nelle tue pagine, non sai quanto sono felice di averti conosciuta realmente.....direi ancora di più :)
ti abbraccio forte forte!

Gambetto ha detto...

Come già dicevo questa mattina a Gunther di PapilleVagabonde (argomento: l'uso nel marketing e non, dei dolcificanti) l'educazione al gusto è probabilmente la miglior strada per vanificare qualsiasi tipo di tentativo di uniformare l'alimentazione collettiva creando invece una sensibilità personale e non facilmente malleabile dalle 'tendenze' del momento.
Non posso che realmente apprezzare quanto fatto da te. Per inciso giro il post a mia sorella come spunto per il suo nannerottolo ;P
Gran bel post :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

se lo facesso anche i miei farei i salti di gioia sopratutto perche alfredo i latticini nn li mangia proprio al massimo il parmigiano pero come dici tu tentar nn nuoce ci devo provare!!!baci imma

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Una tavolozza di colori e sapori che mette allegria e quanto mi tenta!!! adoro i fichi freschi con il formaggio
Un bacione

Fico e Uva ha detto...

Dei veri buongustai come la mamma!!! Vicky vuole assaggiare tutto quello che ho io nel piatto ma come pasto se non c'è la sua pappa molle non apre bocca! Almeno é curiosa...con il tempo sono certa mangerà anche quantità diverse... La tua ricetta per la marmellata di fichi?? Noi l'abbiamo appena fatta allo zenzero...
Bacioni

Sara ha detto...

Delizie speciali che non sono per tutti, brava ad insegnare questi sapori così particolari anche ai tuoi bambini. Ho sempre pensato che erano gusti un po piu per grandi, magari accompagnati da un bel vino.

A parte questo... li adoro

A presto
Sara

Ciboulette ha detto...

Elga, ma come potrebbero i tuoi figli non seguire le tue golose proposte? Secondo me il piacere del cibo e della scoperta dei gusti nuovi e' qualcosa che si passa giorno per giorno, fin da piccolissimi, e credo proprio che tu l'abbia fatto :)

Meditavo di fare proprio una gelatina con dei grappoli d'uva bianca, ed ora la tua gelatina di uva fragola mi viene in aiuto, devo solo (??) farmi passare questo mega raffreddore! Un abbraccio :)

Giulia ha detto...

Elga, cara, non potrei che essere d'accordo con i tuoi propositi, peccato che mia figlia non ama ne formaggi ne marmellate e tanto meno chutney...
Ti invidio che riesci a proporre queste cose ai figli!
baci

Mara ha detto...

news per te dalla Cometa pasticciona
passa a trovarmi
Mara

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs