POLLO ALLO ZENZERO

Pollo allo zenzero



Forse avrete intuito che ho acquistato una bella radice di zenzero, o di ginger, come mi piace chiamarlo in casa!
Dopo averlo provato grattuggiato nel quatre quarts, vi ho condito questo bel pollo taglaindolo a fettine e cuocendo tutto insieme nella pirofila in ceramica. Ne è uscita una carne profumatissima e morbida, per di più succulenta. Infatti nel sugo di cottura ci sono cascate perfette perfette due belle patate a tocchetti che si sono cotte insieme al tutto!

Ingredienti:
1 pollo intero da 1,5 kg di rintracciabilità 1
radice di zenzero
rosmarino
aglio
1 cipolla
vino bianco
sale e pepe
olio extravergine di oliva

Sistemare il pollo nella pirofila in ceramica da forno e irrorarlo con olio extravergine di oliva.
Tagliare a rondelle la radice di zenzero prima sbucciata e coprire il pollo con i pezzetti. fare altrettanto con la cipolla e l'aglio e rovesciare il tutto sul pollo. Versare 1 bicchiere di vino bianco, regolare di sale e pepe e terminare sistemando un rametto di rosmarino fresco. Coprire e infornare a 180° per 50 minuti.
Se vi piace, tagliate a tocchetti due patate sbucciate e sistematele nella pirofila. Si cuoceranno insieme al pollo.

PSSSSSSTTT... Signora bionda della televisione, oppure quotidiani o altre riviste, probabilmente la mia ricetta non vi piacerà..ma se decidete invece il contrario, come potete vedere ho sistemato il marchio sulla foto proprio nel centro, così almeno farete molta fatica a toglierlo! Inoltre, almeno per cortesia e per autocelebrare il mio momento di notorietà in silenzio e da sola..avvisatemi quando andrà in onda la mia ricetta spacciata per sua, Grazie!

No, non sono impazzita ma purtoppo stanno accadendo cose sempre più spiacevoli e qui mi rivolgo ai lettori del mio blog che sono all'oscuro dei recenti fatti. La trasmissione quotidiana che parla di cucina sulla rete nazionale, oltre a divertire i bambini con le canzoncine e a tratti riservare qualche chicca interessante, si è resa palcoscenico di plagio da parte della attempata signora , che tra "Un coccodrillo come fa" e "Le tagliatelle di Nonna Pina" si diverte a navigare nel web e scopiazzare qua e là ricette frutto della nostra passione e costanza. Penso che meritiamo tutti un pò di rispetto e se volete aggiornarvi su quanto detto vi rimando a post e commenti sui siti di Paoletta, Adriano e Tzaziki.

Commenti

  1. Ecco, brava Elga cantiamole pure noi quelle canzoncine ma alla signora che mi sta un tantino fastidiosa...anche se mie ricette non ne ha scelto poco importa sta cmq sbirciando le nostre passioni appropriandosi senza chiedere il permesso, credo non sappia più dove attingere. Ma noi ormai siamo brave a cantare.
    Il tuo pollo mi piace posso copiarlo?
    un bacio

    RispondiElimina
  2. brava hai proprio ragione ma chissà se hanno orecchie che voglion sentire ...intanto complimenti a te per la ricetta!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Elga che pollo invitante!! E che nome curioso !! :D Proprio l'altro giorno mio padre mi fa: "cucina qualcosa con il ginger!" ed io..."ginger? cos è?" Svelato il mistero mi sono fiondata a comprarlo! Ti farò sapere come lo proverò!
    Ciao a presto Arianna

    RispondiElimina
  4. Ciao Elga! non avrei mai immaginato che potessero succedere cose di questo genere... che schifezze... tutta la mia solidarietà a chi ha avuto clonato foto e/o ricetta...

    RispondiElimina
  5. Wow! Profumato e saporito questo pollo! con lo zenzero assieme al rosmarino gli hai dato un tocco molto originale e quasi raffinato.
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Sugoso, godurioso, meraviglioso... lo voglio subito!
    Dopo l'esperimento fallimentare di stasera mi son dovuta pappare una cena che francamente avrebbe trovato posto migliore nella pattumiera...
    Bellissimo 'sto pollo, davvero!
    m.

    RispondiElimina
  7. Anche io da quando ho assaggiato questa radicetta la metto ovunque, quindi da provare anche su questo succulento polletto!bacio

    RispondiElimina
  8. Guarda non ho parole...piu' hanno soldie notorietà e piu' si comportano male.....non esiste rispetto per nulla ormai!!!
    Hai fatto benissimo a fare nomi e cognomi almeno si sa con chi si ha a che fare!!!
    ciao Lady cocca

    RispondiElimina
  9. come rendere sfizioso un semplice pollo arrosto!io poi adoro lo zenzero

    RispondiElimina
  10. Elga come avrai ben capito lo zenzero è ancora uno sconosciuto per me in queste preparazioni...ma piano piano tra i tuoi post e la voglia di cambiare vedrai che ti prendo d'esempio e mi lancio anche io con questa radicetta ;-)
    Complimenti come sempre

    RispondiElimina
  11. proprio buono questo pollo, da copiare subito...ma non come fa la signora bionda della televisione!! capito signora bionda della televisione??!!
    Buon pollo a tutti, tranne alla signora bionda della televisione!

    RispondiElimina
  12. uff e però a me di rovinare le foto con il marchio in mezzo non mi va..perchè c'è quet'ibbligo..mannaggia...bello lo zenzero ovunque!!!!ma se lo copiamo noi ?:D

    RispondiElimina
  13. che bel pollazzo profumato!
    bah..però mi domando come mai non si sia sporta denuncia visto che si può dimostrare la data di pubblicazione della ricetta..o magari non basta boh...
    vabbè, te intanto hai fatto bene ad appiccicare il bollino proprio in mezzo all pollazzo :)

    RispondiElimina
  14. Elga,
    lo posso copiare anche io il tuo pollo?? ;-)
    Concordo con te sull'indecenza di tali comportamenti. Qui la mia indignazione!

    RispondiElimina
  15. ottimo questo pollo deve avere un profumo inebriante :D
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  16. Buono... mi piace il pollo in tutti i modi, con lo zenzero non mi pare di averlo ancora provato... sottolineo ancora!

    RispondiElimina
  17. nooooooo non ci posso credere!!!!!
    si vede che ha esaurito la sua vena "creativa" e sta proprio alla frutta.... :DDD

    Brava Elga e grazie per la segnalazione!!!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  18. Sai che mi hai dato una magnifica idea per far fuori quel pollo che ho in freezer da troppo tempo? Te la posso plagiare? ;-) Però non sono bionda, non canto canzoncine, non so se sono qualificata...

    RispondiElimina
  19. a questa ricetta non direi di no per nessun motivo! mi piace troppo..il tuo è perfetto!

    RispondiElimina
  20. Elga..mi spieghi come faccio a mettere il logo sulle foto?le mie non sono un gran che ma, una volta me l'hanno rubata!!!
    Serve photoshop?
    Grazie mille
    Sara

    RispondiElimina
  21. buoooooono, buono, buono, buono :)

    RispondiElimina
  22. Io non sono uno chef e neanche è nelle mie intenzioni insegnare, non ne ho i requisiti, però il marchio in mezzo alla foto lo metto comunque. Adesso so come poter utilizzare lo zenzero, anche se io ho quello in polvere. Per la verità ne ho tanti che son fermi lì....Devo documentarmi. Bella la tua ricetta.

    RispondiElimina
  23. per ora lo zenzero ho provato solo a farlo candito....ma la tua ricetta mi ispira molto

    RispondiElimina
  24. Un bel piatto di carne stuzzicante, è anche afrodisiaco? ;-) Buona serata

    RispondiElimina
  25. A me lo zenzero proprio non piace ma in ogni caso mi sa che trovare la radice qui è praticamente impossibile.

    RispondiElimina
  26. deve essere molto buono questo polletto !!! ciao !

    RispondiElimina

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Post più popolari