ALTRO CHE CAVOLI A MERENDA!

Torta del cavoletto



Metti un pomeriggio d'estate, tre bambini affamati e il desiderio di stare all'aperto.
Stendi una coperta sull'erba, giusto per limitare un'invasione di formiche.
Lancia le scarpe lontano il più possibile e affonda i piedi nell'erba appena tagliata.
Metti che ci sia una torta fatta in casa per placare i morsi della fame...
Alta, rustica, piena zeppa di ciliegie....

Torta sull'erba copia


Rachele e la merenda copia


Torta copia


Piedini..copia


Torta Rachele copia


rachele morde la torta copia


Anita e la torta 2 copia


Anita sull'erba copia


Edo e la torta copia


Rubo una ciliegia copia


Briciole copia

Metti che la torta finisca in un battibaleno!


Anita copia

Ma metti anche in conto, che la mamma dei tre bimbi affamati, sia stata previdente...

E ne ha una seconda nel forno per lei e il papà...



torta del cavolo 4

Torta alle ciliegie e mandorle di Sigrid Verbert da "Il libro del Cavolo"

500 gr di ciliegie

150 gr di farina

150 gr di zucchero

150 gr di farina di mandorle

120 gr di burro

3 uova

3 cucchiai di rum ( omessi in quella per i bambini)

1 cucchiaio scarso di lievito per dolci

1 noce di burro + zucchero di canna per la tortiera

Tortiera 21 cm ( io ho utilizzato 22 cm)

Lavate e snocciolate le ciliegie.

Mescolate il burro morbido con lo zucchero,aggiungete la farina di mandorle e poi le uova ( a temperatura ambiente)incorporandole una ad una.

Aggiungete la farina setacciata con il lievito, il sale e il rum.Versate questo composto nella tortiera imburrata e cosparsa con lo zucchero di canna.

Aggiungete le ciliegie sulla superficie e infornate tutto a 180°C per 45 minuti.

Questa torta è perfetta per la Festa del Cavolo!

Commenti

  1. quanta tenerezza in quegli occhioni!

    RispondiElimina
  2. In un pomeriggio dove tutto va storto, apri un post così e torni indietro nel tempo a quando eri bambina e la mamma preparava una torta simile.
    E tutto era facile e non divevi risolvere nessun problema all'infuori dei giochi da inventare.
    Grazie per le belle foto, manine che afferrano un pezzo grande e sbricioloso di torta.
    Piedini teneri da sbaciucchiare e occhi teneri da guardare, per non perdere mai quel luccichio.
    Grazie e complimenti
    Anna

    RispondiElimina
  3. che torta spettacolare...e che meravigliose foto!!! bravissima!

    RispondiElimina
  4. davvero sembra la cosa più buona del mondo.

    RispondiElimina
  5. Bellissimo, tenerissimo e dolcissimo post...in tutti i sensi...le manine dei bambine mi fanno tanta tenerezza...Besos

    RispondiElimina
  6. Genny@ Ogni volta che la guardo io mi emoziono..

    Anna@ Grazie, di cuore. A prescindere dal contest di Sigrid, questo che vi ho riportato è uno spaccato della mia quotidianità preziosa e sfinente al tempo stesso. Essere riuscita a toccare le tue corde mi emoziona tanto!

    Raffy@Grazie mille!

    Nina@ Non potevi scrivere parole più belle! Grazie davvero.

    Glu.fri@ Mangerei piedini e manine a colazione;)

    RispondiElimina
  7. Queste foto sono un colpo basso Elga!!!
    Tra torta e manine e piedini paffuti (e pure con questa torta) io ti metterei già 10:1 o come cavolo si dice nell'ambiente delle scommesse.... :)

    RispondiElimina
  8. Una torta davvero meravigliosa...proprio quella che tutti vorrebbero per merenda e non solo...
    Bravissima come sempre.
    Questa la provo davvero....è troppo buona
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Che voglia di tornar bambino e avere quei pezzi di torta tra le mani.....

    RispondiElimina
  10. Tenerissime queste foto!
    Stipende a perfetta per un pomeriggio simile questa torta! Semplice ma ricca di gusto e con in più un frutto tutto di stagione e bello rosso a dar colore!
    Ci sembra sia stato un pomeriggio di vero relax no?!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. che meraviglia di foto, magnifica Anita e magnifica tu con questa dolcezza infinita.

    La tortona per voi due non é un po' troppa?...io posso aiutarvi ;)

    RispondiElimina
  12. elga, anche tu sul filo di lana? ma con una splendida creazione, sempre speciale :-)
    un baciotto alla pupattola!
    b

    RispondiElimina
  13. Un post meraviglioso, così come le foto...
    Buona giornata, un abbraccione!

    RispondiElimina
  14. Che tenerezza, da sciogliersi!! La ricetta è magnifica, ma stavolta passa in secondo piano!

    RispondiElimina
  15. ah.... che buona! Vorrei tornare bambina solo per avere una mamma così che mi prepara una torta golisissima da mangiare su un bel pratone!!! QUanta tenerezza...e che belle foto!!!! Brava!!! ...ma è rimasta una fettina??? ;-)

    RispondiElimina
  16. Che bella storia, grazie Elga: è bello sapere che ci sono ancora bambini che si possono rendere felici con una fetta di torta...

    RispondiElimina
  17. favolosa questa torta e le tue foto!!!! :):)

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia... dalle foto sembra tutto così sofficioso, sia le guanciotte dei bimbi sia il dolce! Tutto paffutello!!

    RispondiElimina
  19. ELga tu sei una mamma fata...e questi capolavori di bimbi sono davvero fotunati!!!

    RispondiElimina
  20. mamma mia che foto!!! ti lasciano senza fiato!!
    complimenti per il dolce!!
    kiss
    Pina

    RispondiElimina
  21. metti adesso che la tua bimba ma fatto venire una voglia è posso solo guardare??????che faccio????corro a prepararla!!!davvero una delizia!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  22. hummmm, buonissima e mi sembrava di riconoscerla!!! anche per me è buonissima, già sperimentata varie volte e sempre con risultati spettacolari!!! le foto sono magnifiche!

    RispondiElimina
  23. La torta è una deliziosa bontà!!! ma ciò che mi ha colpito di più sono le foto dei tuoi piccolini...scene di vita indimenticabili!!! brava tesoro, un bacione...Luciana

    RispondiElimina
  24. che fantastica merenda! complimenti alla mamma che l'ha preparata!

    RispondiElimina
  25. bellissime le foto, deliziosa la torta!

    RispondiElimina
  26. buona buona, e poi i bimbi troppo teneri!
    Ciao gloria

    RispondiElimina
  27. Quei piedini, quelle manine, gli occhioni e le briciole ovunque - mettono in secondo piano la torta. Bellissima atmoosfera.
    Un bacione a tutta la ciurma

    RispondiElimina
  28. quei piedini...il dito del piedino...la coperta sull'erba, tempo da spendere e bambini...non c'è niente...niente di più buono.

    RispondiElimina
  29. Blog favoloso, complimentoni! Foto, ricette e tutto il resto sono di un livello di qualità eccellente. D'ora in poi mi troverai spesso e volentieri da queste parti :-)

    RispondiElimina
  30. foto favolose, bimbi stupendi, mamma speciale *
    cla

    RispondiElimina
  31. che bel post Elga me lo ero perso!! pura poesia.....e poi quei piedini!!....posso dare un morsino a quel mignolino in primo piano??? heheh
    Brava sempre di più!
    Pippi

    :-)

    RispondiElimina
  32. bellissima Elga e complimenti per la vincita :-)

    RispondiElimina
  33. lo sapevo! troppa meraviglia in una sola fetta di torta! brava ancora.

    RispondiElimina

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Post più popolari