FILETTO DI MAIALE ALLA SALVIA PERFETTO AL TRAMONTO

Filetto alla salvia, perfetto al tramonto

Recentemente ho riscoperto il gusto di mangiare la carne, davvero inusale per me, ma si vocifera che con l'avanzare dell'età i gusti cambino...

A parte gli scherzi, questo filetto di maiale, dapprima cotto su fiamma vivace e poi arrotolato in un battuto di salvia e rosmarino, rappresenta un succulento secondo piatto, perfetto anche a temperatura ambiente da accompagnare con le verdur estive che troviamo al mercato.

Tagliato a coltello a fette spesse, risulterà gradevolissimo sotto i denti, morbido e saporito. Provatelo anche tagliato più sottile per farcire un panino, non rimarrete delusi!

Ingredienti per 3 persone:

1 filetto di maiale di 500 gr

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 spicchio di aglio

1 bicchiere di vino bianco

salvie e rosmarino freschi

sale e pepe

In una padella scaldare l'olio e farvi rosolare lo spicchio di aglio. Cuocere il filetto dapprima rigirandolo su tutti i lati, aiutandovi con una pinza, per sigillare bene tutte le parti della carne, per mantenere all'interno i succhi.

Sfumare con il vino bianco, regolare di sale e pepe,e continuare la cottura per una decina di minuti. Regolatevi con il gusto personale per la rosatura della carne, anche se il filetto di maiale non prevede di essere consumato a crudo.

Togliere il filetto dal fuoco, avvolgerlo in carta stagnola e farlo riposare per una decina di minuti.

Liberarlo dall'involucro e rotolarlo in un piatto dove avremmo cosparso il trito abbondante di salvia e rosmarino, al punto di ricoprirlo interamente.



Filetto alla salvia, perfetto al tramonto

Commenti

  1. Il filetto di maiale si presta bene a molte preparazioni dalle più semplici a quelle più elaborate, lo trovo un ottimo passepartout per cene con poco avviso, ottima riusciata a fatica zero!!Mi segnoa anche questa versine super appetitosa! un bacio

    RispondiElimina
  2. superbo! che altro dirti cara elga? un bacione!

    RispondiElimina
  3. bello questo rivestimento aromatico!
    Non so se hai letto l'articolo di Dario Bressanini in merito, sembra che questa cosa del sigillare i succhi della carne con la rosolatura sia un pi' una leggenda, in realtà i succhi escono ugualmente, l'importante è non cuocere troppo la carne, come hai fatto tu. SOno sicura che sei riuscita a tenere i succhi dentro :)

    Bacio!

    RispondiElimina
  4. Elga, come te sto scoprenso la carne in "vecchiaia", che avvengano delle mutazioni genetiche a noi sconosciute??

    RispondiElimina
  5. Milla@ Infatti rappresenta un ottimo salva cena per ospiti improvvisi! bacio, un piacere risentirti!

    Babs@ Grazie stella mia, sempre deliziosa!

    Cibou@ Non ho letto l'articolo, mo vado! eppure l'idea di rosolare a fiamma viva la carne rende proprio l'idea di sigillare, cottura veloce, massimo risultato, non si finisce mai di imparare:D

    RispondiElimina
  6. é una delle poche carni che preferisco tant'é che ne ho proprio fatto uno simile ieri...il mio pensiero é vicino a te ;)

    baci grandi

    RispondiElimina
  7. Con tutte quelle erbette ha un aspetto magnifico...buonissimo, me lo segno!

    RispondiElimina
  8. Elga mi piace tanto come idea quello di avvolgere la carne in erbette fresche, ideale per l'estate, molto meglio che metterle in cottura!
    Buonissimo!
    Buona settimana Elga!

    RispondiElimina
  9. come ti capisco... anche io da un pezzo a questa parte ho iniziato a mangiare più carne, e per renderla più buona la "rimpinzo" sempre con un sacco di erbette... quindi questo filetto è perfetto per me! lo proverò sicuramente! GRAZIE

    RispondiElimina
  10. io sceglierei la versione sottine in panino...si si :DDD

    RispondiElimina
  11. elga che piatto meraviglioso e succulento...sai ieri ho comprato la rivista di cucina moderna, che bella che sei!!!!!!!complimenti tesò!!!

    RispondiElimina
  12. Che magnifica idea! In estate sono sempre a corto di ricette per i secondi piatti, perché a me riescono bene gli spezzatini, ma ovviamente con il caldo sono improponibili... quindi ben venga ogni proposta che soddisfi il desiderio dei miei ospiti di mangiare carne (è un'esigenza che io non sento, ma forse anche i miei gusti prima o poi cambieranno?), senza obbligare nessuno alla sauna!

    RispondiElimina
  13. Lydia @ Può essere, ma a questo punto incomincio a preoccuparmi, chissà cosa mi riserva il futuro..

    Patty@ e io lo tengo stretto stretto!

    Simo@ Io lo trovo perfetto per la cena, tiepido, saporito...

    Juls@ Si molto meglio a cottura ultimata anche perchè la salvia diventa nera e amara sul fuoco.

    Mirtilla@ D'estate bisogna aproffittare della salvia e del rosmarino, così mediterranei e profumati!

    Genny@ Ti garantisco, fotonico:D

    Imma@ GRAZIE!!!!! troppo buona:D

    Onde@ Io fatico a cucinare carne, le idee scarseggiano, ma seguendo questa vena che mi ha colpito mi sto trovando bene e me la gusto proprio!

    RispondiElimina
  14. Che rivestimento originale...
    da provare

    RispondiElimina
  15. Salvia e rosmarino contribuiscono nel mio imamginario culinario a rendere questo filetto decisamente estivo... complimenti per le foto!

    RispondiElimina
  16. :-) ottima idea !Provero' sicuramente. Roberto

    RispondiElimina
  17. Questo filetto è invitantissimo!
    Mi piace molto, oltre che l'accostamento di sapori, anche l'abbinamento dei colori... quel prato di verde che ricopre la carne è stupendo!

    RispondiElimina
  18. Che buono il filetto di maiale!Lo mangio da poco tempo ma devo dire che sta diventando uno dei miei preferiti!Aromatizzato così oltre a presentarsi bene deve avere anche un sapore niente male =)

    RispondiElimina
  19. io lo adoro il filetto di maiale!!! poi preparato così è tutto da gustare
    kiss
    Pina

    RispondiElimina
  20. Elga, ma avvolgere la carne nella stagnola direttamente con le erbe, no??

    RispondiElimina
  21. Solo al tramonto? Perfetto è sicuro con tutti questi profumi e la tua bellissima foto :-)

    RispondiElimina
  22. Germana @ Grazie, sei squisita!

    Gloria@ Siamo sulla stessa linea d'onda allora! Buona estate!

    Rob@ ;)

    Tery@ Grazie, un abbraccio

    Meggy@ Il piacere di riscoprire il gusto della carne coperto solo dalle erbe aromatiche di stagione, una meraviglia!

    Pina@ Da leccarsi i baffi, direi!

    Virginia@ Mi sapeva più da paciugo, ho preferito fare così per mantenerlo bello anche per la foto. La salvia è difficile, se si bagna diventa nera e altamente antiestetica. Per la tavola di tutti i giorni ci si può passare tranquillamente sopra ;)

    Edda@ Sempre!!! Solo che quella luce al tramonto che caratterizza la foto è splendida:D

    RispondiElimina
  23. Ma che deliziaaaaaaa...quanto mi piace! troppo gustoso, bravissima!

    RispondiElimina
  24. Ho giusto un filetto da consumare...

    RispondiElimina
  25. Ciao! ci piace molto questa ricetta per il filetto: semplice, ma raffinata, profumata e leggera! perfetta per servire un piatto elegante, senza appesantire!
    certo che la proviamo!!
    baci baci

    RispondiElimina
  26. Io sto iniziando a farmela piacere... devo anche per motivi deitetici ... i carboidrati devono esser limitatissimi!
    questo filetto casca a fagiuolo ;)
    la salvia poi tra me e mia mamma non manca... lo proverò!

    RispondiElimina
  27. Fantastico!!! la foto con salvia e rosmarino tritati è davvero bella, fa un bell'effetto visivamente!!! ottima ricetta!! un bacio

    RispondiElimina
  28. Delizioso per me, vera carnivora...sai che la presidenta del paese che mi ospita ha fatto pubblicita' alla carne di maiale vantando le virtu'...afrodisiache...Besos..

    RispondiElimina
  29. Che filetto invitante...con tutte quelle erbette deve essere fantastico...direi quasi provenzale!!!PS Grazie per essermi passatta a trovare, il tuo blog è da sempre tra i miei preferiti..è un vero onore per me!!!!Bacione

    RispondiElimina
  30. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  31. In effetti il filetto di maiale è un taglio che offre veramente molte possibilità ed infatti agli allievi cuochi della nostra scuola, insegniamo come farlo, anche perché economicamente è sicuramente vantaggioso, se ben impiegato.

    Tostato a fettine sul ferro, arrosto, brasato, alla fiamma, c'è solo da sbizzarrire la propria fantasia.

    RispondiElimina

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Post più popolari