FRITTO DI MARE

Fritto di mare

Se dovessi rispondere alla domanda "Quale piatto ti porta immediatamente al mare?" le prime due risposte ad arrivare sulla punta della lingua sarebbero l'insalata di polpo, fresca e carica di aglio, e il fritto di pesce.
Dovendo decidere sceglierei il fritto, perchè è un piatto con il quale sono cresciuta, come la maggior parte di coloro che vivono a ridosso della riviera romagnola.
Un classico di sempre, oggi uno street food ritrovato grazie alla enormità di baracchini sorti lungo "i viali" del mare, che friggono notte e dì, e che consegnano il fritto nell'immancabile scartoccio di carta paglia per raccogliere l'olio in eccesso.
Eh si perchè il fritto di pesce è un piatto semplice, se vogliamo di recupero,dato che la ricetta si basa sul pescato del giorno, su quello che il mare ha offerto...e non si può mica discutere con mare!
Ma deve essere fritto ad arte, senza che coli olio o sia molliccio! Deve risultare dorato e croccante e abbondantemente cosparso di granelli di sale.

Diventa un piatto di sicuro successo servito agli amici...anzi adesso che ci penso non conosco nessuno al quale non piaccia!!
L'importante è seguire la regola d'oro di qualsiasi frittura, ovvero"Fritto e mangiato"!

Oggi, lo staff di Cucinando, tramite Valentina, chiede di farci esprimere la nostra visione di "Mare, prifumo di mare", questa è la mia.

Ingredienti per 4 persone:
200 gr di calamari
200 gr di ciuffetti di calamaro
400 gr di acquadelle o sardine
200 gr di moletti
200 gr di triglie
200 gr di scampetti
farina qb
olio di semi di girasole qb
sale

Lavare e pulire il pesce, asciugandolo per bene con carta da cucina .
Infarinare il pesce in una terrina capiente e poi setacciarlo con cura per eliminare la farina in eccesso.
Portare a temepratura l'olio in una padella capiente, magari con i bordi alti, o meglio ancora nella friggitrice. La temperatura deve aggirarsi sui 190°.
L'olio deve essere abbondante e non lesinato e una volta tuffatovi il pesce deve avvolgerlo completamente per permettere ai singoli pezzi di girarsi e di cuocersi in breve tempo e uniformemente. Non esagerate con la quantità di pesce per singola frittura. Meglio eseguire una frittura in più piuttosto che ottenere un fritto scadente.
Scolare il pesce quando si presenta dorato con una schiumarola e rovesciarlo su un piatto coperto di carta paglia, o meglio ancora, servito in una barchetta improvvisata!


Commenti

  1. Sono d'accordissimo con te, niente sa di mare e per me anche di vacanza come questo piatto.
    Il tuo è assolutamente perfetto :-)

    RispondiElimina
  2. nonc'è nulla di meglio del pesce fritto per sentirsi al mare, concordo appieno! ciao bella!

    RispondiElimina
  3. Le dita unte, la pelle sbruciacchiata dal sole e striata di sale, i capelli ancora baganti ed i piedi nudi su tavoloni di legno di lidi con ristorantini improvvisati ma i cui cartocci li sogno ancora adesso...grazie per il bellissimo deja vu che mi hai regalato :)))

    RispondiElimina
  4. adoro il fritto di pesce ( e chissenefrega se non è sano friggere !) al mare lo gusto meglio ma anche a casa lo divoro volentieri

    RispondiElimina
  5. Mi aggiungo al coro...foto divertente e spiritosa :)

    RispondiElimina
  6. Eh si una bella fruttura di mare croccante e dorata è uno dei piatti sinonimo d'estate per eccellenza!
    Dobbiamo proprio farcela pute noi!
    La foto è invitantissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  7. Un buon fritto di pesce(come il tuo) è qualcosa di sublime...anche per chi non è fanatico del fritto come me ;)
    Bacione

    RispondiElimina
  8. O.O
    me lo mangerei anche ora! hai ragione in pieno, sa di mare al 100%
    mamma che bontà...io non friggo quasi mai, a dire la verità. però mi hai messo una voglia!

    RispondiElimina
  9. mamma mia..... nelle ultime settimane sono stata un paio di volte al mare e la scorpacciata di fritto che si è fatta mia figlia è, a dir poco, memorabile!

    RispondiElimina
  10. Ecco cosa mi manca ..una buona frittura di mare !

    RispondiElimina
  11. il fritto mare lo adoriamo ... e vero fa male il fritto ma dai quando ce vole ce vò.. e il fritto non e fritto se non è fritto ..

    by da lia

    RispondiElimina
  12. Anche per me insalata di polpo e fritto di pesce sono *il* mare. O, meglio, il mare della Versilia e della Liguria, il sapore di quello della mia infanzia è un po' diverso...

    RispondiElimina
  13. d'accordo al 100%,il fritto di mare se chiudi gli occhi,ti catapulta sulla spiaggia.ah come ne avrei bisogno!!me ne concedo sempre svariate porzioni quando sono al mare :)

    RispondiElimina
  14. No, a fare il fritto di mare non mi ci metto anche se lo adoro. Posso avere un cartoccio del tuo? Bravissima, come sempre

    RispondiElimina
  15. "Quale piatto ti porta immediatamente al mare?"
    MA CHE DOMANDE FAI ????

    E' chiaro che il fritto, se fatto bene, e' quello che ti richiama il mare, il sole, il pisolino all'ombra, e.. e.. tante altre cose.

    Bel fritto, bella foto: BRAVA :)

    RispondiElimina
  16. ciao!scopro solo ora il tuo blog...cosa mi ero persa!!! questo piatto fa davvero venire in mente il mare...ne assaggerei volentieri un po'...
    a presto!

    RispondiElimina
  17. E vero, il profumo del fritto di mare è inebriante e ti riporta subito ai ricordi di mare. Il tuo è assolutamente perfetto!

    RispondiElimina
  18. Non posso che essere d'accordo con te Elga, il concentrato del mare! Che bontà e che profumo....Lisa

    RispondiElimina
  19. Adoro il fritto di mare e quella foto fa venire proprio l' acquolina in bocca!!! Un bacione e buona serata!!

    RispondiElimina
  20. Omamma.. tu con questa foto mi vuoi far morire!!!
    Comunque è vero.. non c'è niente che fa mare come un bel misto fritto:)
    baci a presto:**

    RispondiElimina
  21. Che buono il fritto di mare! Non lo mangio spesso, ma presto farà capolino sulla mia tavola, me ne hai fatto venire una voglia! ciao ^-^

    RispondiElimina
  22. Questa sarebbe anche la mia, senza dubbio! Mi immagino in riva la mare con un cartoccio cosi' e vino bianco. Felice :)

    RispondiElimina
  23. vero. il cartoccio di fritto è il mare nostro. è anche l'unico fritto che mangio io. il tuo pescato fa voglia!

    RispondiElimina
  24. Fragranza evocativa! Viene voglia di mare e di estate :-)

    RispondiElimina
  25. da noi il cuoppo di frittura è un must! sublime! :D
    buon we

    RispondiElimina
  26. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  27. ah il fritto, quale miglior modo per gustare il pesce??? :)))

    RispondiElimina
  28. immancabile frittura di pesce, semplice ma che acchiappa, a me non dispiace nemmeno friggere come invece accade a molti, poi il risultato...vuoi mettere?
    adorabile donna ti stritolo *
    cla

    RispondiElimina
  29. Ciao,
    ho appena aperto un blog, se ti va vieni a darci un occhiata :)))
    http://ursswithlove.blogspot.com/

    RispondiElimina
  30. ci hai fatto venire l'acquolina in bocca....

    RispondiElimina
  31. che meraviglia...mi sono anche iscritta nei tuoi lettori fissi, ciao SILVIA

    RispondiElimina
  32. Un fritto di mare fatto per bene è l'essenza del mare... che meraviglia quella barchetta! Un abbraccio..
    Fico&Uva

    RispondiElimina
  33. Sono contentissima di vedere che sei ritornata a pubblicare le tue meravigliose ricette. Ti avevo anche scritto una mail da lettrice qualche tempo fa.
    Ora lo faccio da blogger!

    Ho fatto i calamari giusto questo fine settimana. Per me sono il piatto dell'estate!

    Ciao e ben tornata ancora!
    Arianna

    RispondiElimina

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Post più popolari