PARMIGIANA CAMPANA DI PEPERONI VERDI

Parmigiana di peperoni

Devo dire con sincerità che quando ho adocchiato questo piatto sulla copertina di Sale&Pepe era già deciso che si sarebbe preparata in un batter d'occhio!
Una preparazione senza dubbio pesante, adatta ad essere preparata con anticipo e gustata poi anche da fredda, come piatto unico.
La ricetta prevede l'utilizzo dei peperoni Corno di Bue, non in mio possesso e sostiutiti con normalissimi peperoni verdi.

Ingredienti:(fra parentesi la versione originale)
4 peperoni verdi (corno di bue)
una cipolla
2 spicchi di aglio
200 gr di mozzarella di bufala(mozzarella fiordilatte)
800 gr di pomodori pelati
1 uovo
80 gr di ricotta salata(parmigiano reggiano)
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Preparare il sugo di pomodoro, soffrigendo la cipolla tritata nell'olio extravergine di oliva. Aggiungere i pelati scolati, regolare di sale e pepe e portare a cottura. Prima di spegnere aggiungere l'uovo e mescolare bene.
Lavare i peperoni, tagliarli a metà nel senso della lunghezza; eliminare i semi e le nervature bianche.
Stufare gli spicchi d'aglio in due cucchiai di olio, aggiungere i peperoni tagliati a falde e cuocere a fiamma viva per 5 minuti.
Tagliare la mozzarella a fettine. Versare un cucchiaio di salsa sul fondo di una pirofila 24 cm di diametro.
Disporre poi i peperoni, ben allineati, coprire con la mozzarella e una bella grattugiata di ricotta salata, (ho utilizzato questa Microplane).
Terminare in quest'ordine gli ingredienti, terminando con la salsa.
Cuocere a 180° per 40 minuti circa.
Buona tiepida, ma anche fredda!

Commenti

  1. ti è venuta benissimo, meglio dell'originale!!! deve essere molto gustosa!!! ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao, l'ho fatta anch'io, avevo però peperoni rossi, gialli e verdi..comunque irresistibile :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao! ma che buona in versione con i peperoni!! la parmigiana è un piatto che ci piace moltissimo!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Deve essere davvero gustosa ed è uno di quei piatti che se avanza è ottimo da gustare il giorno seguente :)

    RispondiElimina
  5. nemmeno io ho resistito a quella foto!:D ed è piaciuta a tutti!:D

    RispondiElimina
  6. che aspetto magnifico, deve essere squisita!

    RispondiElimina
  7. Divina ricetta elga pesanto o no è decisamente appetitosa!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  8. Bellissima questa versione peperonata: l'aspetto, così formaggioso e filante, è un vero invito al peccato di gola!

    RispondiElimina
  9. Un opera d'arte altro che parmigiana! sai che non so nemmeno come sono i peperoni all'occhio di bue???

    RispondiElimina
  10. Ma che meraviglia.... non vedo l'ora di provarla!

    RispondiElimina
  11. anche io l'ho vista su sale & pepe! ti è venuta molto appetitosa, brava!
    alessandra

    RispondiElimina
  12. Il numero di Sale & Pepe me lo sono perso, ma questa parmigiana appartiene alla tipologia di pietanze che fanno breccia diretta nel mio cuore. Non importa che ora ci siano 39°, io la mangerei anche adesso!
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. Bellisimo piatto... Complimenti.

    RispondiElimina
  14. sai che con i peperoni non avevo mai pensato?! devo rimediare sembran troppo invitanti :)

    RispondiElimina
  15. Devo dire che ha un aspetto proprio invitante... difficile sperare che rimangano degli avanzi per il giorno successivo.
    :)

    RispondiElimina
  16. Ogni tanto torno, quando riesco a ritagliarmi qualche ora tutta per me. Avrò sfogliato una cinquantina di tuoi post, con lo stesso piacere con cui si sfoglia un libro di cucina, "di quelli belli belli". Un abbraccio, Cat

    RispondiElimina
  17. quella di peperoni mi mancava :)) sembra ottima, pesante ma davvero ottima..grazie per la ricetta, ciauu :)

    RispondiElimina
  18. si in effetti penso che mangiata fredda come piatto unico sia davvero perfetta!

    RispondiElimina
  19. Buona...e anche bella da vedere! :-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Post più popolari