E' TEMPO DI RIENTRARE.....BROWNIES ALLE NOCI



All'inizio dell'estate forzando quelle viti che non mi permettavano di sciogliermi, sono andata al porto dove ho slegato gli ormeggi che tenevano ferma la mia piccola barca..
Decisa a farla navigare, a lasciarle solcare nuove acque e superare nuovi limiti, sono rimasta seduta sul molo a guardarla dolcemente ondeggiare, spaventandomi certo quando una piccola tempesta estiva ne minava la sicurezza e l'equilibrio.
E' stato un permettere al tempo di scorrere veloce, perchè la monotonia di un immagine accelera il susseguirsi delle giornate, rendendole simili, leggere e prive di peso.
L'ormeggio lasciato ciondolante al molo continuava però a catturare il fondo acquoso dei miei occhi. Mi ricordava che era li e che prima o poi avrei dovuto ricoverare la mia barchetta per l'autunno.
L'avrei dovuto raccogliere fradicio e infarcito di alghe, l'avrei dovuto pulire e lasciare asciugare all'ultimo sole.
Ma il vedere la mia barca scivolare lenta su un mare pulito e pieno di pesci, ritardava la consapevolezza..
Oggi, la raccolgo al molo e la guardo..eh si è un pò ammaccata, rovinata in superfice da qualche urto, ma in fondo è ancora bella, solida, rassicurante.
Ottobre ha bussato, chiede cortesemente permesso in una me che non lo vuole fare entrare. Non appare troppo spavaldo e irruente, ma mi spaventa perchè so che porterà vento.
Mi chino quindi sull'acqua ferma e sporca del molo, intreccio l'ormeggio con un nodo saldo e fermo la mia barca.
Torno a casa e comincia la pioggia fuori batte contro i vetri, dentro sbatte nella mia testa e rimbalza sul cuore, ammaccato come la mia barchetta.
Autunno, non è tempo per noi, ne sono consapevole e colpevole. Ti ho sempre amato come periodo perchè mi regalavi una grande sicurezza, adesso lasciami un pò di tempo per abituarmi a convivere con l'idea che sei la mia stagione del cuore, e fammi dimenticare l'estate.

Brownies alle noci

BROWNIES ALLE NOCI

Ingredienti:
125 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro
200 gr di zucchero
1 bacca di vaniglia
2 uova
85 gr di farina
30 gr di cacao amaro
mezzo cucchiaino di lievito per dolci
80 gr di cioccolato al latte
120 gr di gherigli di noce

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel forno a microonde.
Con le fruste elettriche montare il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e soffice. Aggiungere le uova, una alla volta, incorporando bene al composto.
Aggiungere i semi della bacca di vaniglia, mescolare.
Versare sul composto di burro e uova il cioccolato intiepidito e amalgamare. Infine versare la farina, il cacao e il lievito mescolati insieme e setacciati.
Amalgamare al composto i gherigli di noce, quindi versare su una placca foderata di carta oleata, rettangolare, e livellare con una spatola.
Infornare a 180° per 25 minuti. Il dolce si dovrà presentare con una crosta leggera e fragile e l'impasto non del tutto solido.
Lasciare raffreddare e decorare con una colata di cioccolato al latte sciolto a bagnomaria o microonde.

Brownies alle noci

Brownies alle noci

15 semi di papavero:

Gianluca ha detto...

Che voglia che mi hai fatto venire, lunedi mi compro quello che mi manca e provo a farli, ho già l'acquolina in bocca.

Elga ha detto...

Bravo Gianluca! Il nostro e' sparito in un attimo ;)

Barbara ha detto...

ciao, è bellissimo domani lo preparo da portare in ufficio per il compleanno di un collega. Mi potresti dire la misura della teglia che hai usato con queste dosi per favore?
Grazie!!
Barbara

Elga ha detto...

Ciao Barbara adesso sono fuori casa ma volevo risponderti subito. La teglia rettangolare e'a all incirca 15 per 20

Aurelia ha detto...

Non mi sono soffermata alla ricetta...ho letto tutto quello che hai scritto, immaginandomi la tua voce!
Ma quanto bene, ti posso volere ...
Un bacio

Maria Francesca ha detto...

Elga, questi li voglio provare!!!

Barbara ha detto...

Grazie Elga, allora raddoppio le dosi !!

Gata da Plar Mony ha detto...

"lasciami un pò di tempo per abituarmi a convivere con l'idea che sei la mia stagione del cuore, e fammi dimenticare l'estate"

ti posso rubare questa frase come citazione? mi piace... non so perchè ma tocca le corde del mio cuoricino... :*)

Ti abbraccio fortissimo e ti rubo questi dolcetti... :P****

Claudia Magistro ha detto...

sei stupenda, bella dentro e fuori :*
prenditi tutto il tempo, te lo meriti
provero i tuoi brownies, prendono gli occhi e l'anima passando per a gola
:*
Cla

Anonimo ha detto...

commovente....parli ai cuori!

Gio ha detto...

che golosi!
anche io adoro l'autunno con i suoi colori, profumi

Milla ha detto...

Bellisisme parole...attraversiamo tutti delle stagioni di cambiamenti più o meno forti, rientra nella nostra natura e sono dell'avviso che anche quelli che all'inizio sembrano più sconvolgenti alla fine portanto sempre a qualcosa di buono...Ma parlando di cose buono questo brownies è semplicemente spettacolare...ti ho copiato l'idea della cottura della crostata con la nutella, fra qualche giorno la posto..a presto!

Monique ha detto...

oddio goduriosissimoooo!

Gambetto ha detto...

Difficile commentare certe aperture, è proprio il verbo commento che odio in questi casi. Come guardare un panorama e sentirsi in obbligo di "commentarlo" perchè qualcuno se lo aspetta o perchè magari vogliamo aggiungere un post-it verbale a qualcosa che merita un ricordo di suo a prescindere dalle parole. Beh mi sento così adesso, non ho necessita di esprimerti affetto evidente, magari lo posso fare per il brownies, cosicchè lascio a te intuire se vale o meno in questa occasione la proprietà transitiva :)

elga cappellari ha detto...

Gambetto, grazie...
Non aggiungo altro

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs