SABLE' AL CIOCCOLATO..in Forno a Microonde

d

Quando ventenne ho iniziato la mia avventura della convivenza, mia nonna premurosa e casalinga moderna mi regalò un gigantesco forno a microonde, rassicurandomi sul fatto che mi avrebbe salvato e aiutato nel momento del bisogno.
Quel forno è rimasto inutilizzato per tanto tempo, acceso giusto per scaldare o altre piccole cose.
Adesso che ho tre figli e sempre meno tempo da spendere in cucina, il forno a microonde si è rilevato un ottimo alleato...
Oggi esistono dei forni a microonde di nuova generazione che utilizzano dei veri e propri sistemi di cottura, dal grill alla cucina a vapore, al crisp..
Quante cose nuove, vero?
Senza dimenticare il pilastro su cui si base questo tipo di cottura, ovvero la salubrità e leggerezza. Il microonde impedisce la formazione di sostanze nocive e mantiene inalterati i sali minerali, i nutrienti e le vitamine degli alimenti..
Adesso che questo elettrosomestico troneggia sulla mia pensiola..cosa potevo preparare io per sperimentarne la versatilità?
Una torta, anzi una crostata.


e

Sablèe al cioccolato in forno a microonde

Per la pasta sablèe:
150 gr di farina
75 gr di burro
1 tuorlo
1/2 bustina di lievito
1 cucchiaio di zucchero semolato
1/2 cucchiaino di sale

Per il ripieno al cioccolato:
80 ml di latte intero
200 ml di panna fresca
200 gr di cioccolato al 53%
2 uova

zucchero a velo per la decorazione

Preparare la pasta sablèe mescolando su un piano la farina e il lievito, disponendoli poi a fontana. Aggiungere lo zucchero, il burro tagliato a pezzettini, il sale e il tuorlo nella cavità centrale e iniziare ad impastare prima con le dita poi più energicamente.
Si formerà un impasto sabbioso, al quale aggiungerete poca acqua fredda, fino ad ottenere una palla, che andrà lasciata riposare in frigorifero per un'ora.
Potete tranquillamente preparare questo impasto utilizzando un robot da cucina.

Preparate l'impasto al cioccolato: versate il latte in una casseruola, aggiungete la panna fresca e fate scaldare, senza arrivare a bollore.
Tritate il cioccolato grossolanamente. In una terrina rompete le uova, sbattetele leggermente, aggiungete il cioccolato e infine versate a filo il latte e la panna. Lasciate riposare un minuto senza mescolare, poi amalgamate il composto con una frusta.

A questo punto stendere la pasta sablèè allo spessore di un cm, e foderare con la stessa il piatto Crisp. Bucherellare il fondo, con i rebbi di una forchetta. Cuocere utilizzando la funzione Crisp per 10 minuti.
Ora riprendere il guscio di pasta e farcirlo con la crema al cioccolato, livellarlo e cuocere ancora per 3 minuti utilizzando il sistema Jet Stream, per chi come me possiede un forno a microonde 6° senso Whirpool
Lasciare raffreddare la torta e spolverare poi con zucchero a velo.

Il risultato?
Ottimo mi sento di dire. Il guscio è croccante e stabile, e il ripieno cremoso e morbido.


Post scritto in collaborazione con Whirpool

13 semi di papavero:

Stefania Orlando ha detto...

Voglio questo forno magico! E pure un pezzo di torta :-)

fantasie ha detto...

Bene, devo comprarmi il piatto crisp!

Gio ha detto...

meravigliosa questa sablé!
e nel microonde, ma come ci sei riuscita?! complimenti!!

Elena ha detto...

Non avrei mai immaginato che dal microonde potesse uscire una torta così!Il piatto crisp ce l'ho, ma rimango scettica, secondo me questo fantastico risultato è dovuto solo alla bravura della cuoca :)

Gata da Plar - Mony ha detto...

wow... e pensare che l'ho appena relegato in garage e messo al suo posto il forno della De Longhi... mi piace un casino! cucina da dio ed è molto più rapido del forno "normale", quello da incasso per intenderci... :)

Anch'io usavo il microonde solo per scaldare... al massimo ci cuocevo le patate... :DDD

Baciotti!

mari_angela ha detto...

Ottima ricetta complimenti :)
Io col micro ci faccio il creme caramel con ottimo risultato. Una volta ho anche provato a fare meringhe che ho fotografato nel mio blog, esperimento che non ho ripetuto ;)

Paola ha detto...

Ciao anche io sono tra quelle che usa il microonde solo per riscaldare il cibo, ma vista la tua deliziosa sablè penso che dovrei al più presto decidermi ad usarlo anche per altro! un abbraccio paola

Sabrina Fattorini ha detto...

E pensare che uso il micro-onde per scaldare gli avanzi .... Sei troppo avanti!

lalexa ha detto...

guarda ti dico solo che mi hai aperto un mondo!salvo questa ricetta e la faccio.prima possibile,a !se la faccio!

mari_angela ha detto...

Mi sono scordata una domanda, hai lo stampo apposito per il piatto crisp? Ho visto che il bordo è ondulato :) Se sì dove si può trovare?
Grazie :)

Francesca ha detto...

io è da un anno che ho questo microonde super tecnologico...ma non avendo trovato all'interno il libretto con le istruzioni non ho mai osato utilizzarlo se non per scaldare il latte o scongelare il pane! devo adoperarmi per sfruttarlo al meglio..

Ale ha detto...

magnifica....

elga cappellari ha detto...

Mari-Angela, lo stampo l ho comprato nella mia città in un negozio di casalinghi ultra fornito. Va benissimo il piatto con il bordo liscio, se non lo trovi. Baci

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs