UNA TORTA SOFFICE PREPARATA CON AMORE, PER ME STESSA

cuore

Appena rientrata da Milano, dove ho partecipato alla presentazione del nuovo libro "C'è torta per te 2", ho varcato la soglia di casa con il desiderio di preparare una torta.
Stimolata da quelle preparate con le amiche foodblogger tratte dal libro, probabilmente..
Ma soprattutto perchè in questi due giorni, ai quali mi sono affacciata dopo una lunga assenza, due pezzetti del mio cuore, Laura e Anna, mi hanno detto di volermi bene, prima di tutto e davanti a tutto. Sempre, senza distrarmi mai.
Torta


E io ho dimostrato di volermi bene partecipando a questo progetto e a queste due giornate, piene di cose buone, di serietà professionale, di impegno, il tutto circondato da un abbraccio lungo quanto lo possono realizzare 33 blogger.
A casa, in cucina, con i bambini che giocano nella stanza accanto, ho sistemato tutti gli ingredienti sul tavolo con calma e piacere.
 Zest

 Ho guardato le uova con il loro guscio opaco e fragile, lo zucchero e la farina polverosa, i limoni profumati e ruvidi...e la margarina, che ho riscoperto rende i dolci soffici e leggeri. Riscoperto perchè quando mia mamma preparava le torte, utilizzava spesso la margarina...
Ho ascoltato i rumori, i gusci che si infrangono sul tavolo, il tonfo sordo della farina che cade sulle uova, il suono frizzante del limone che viene spremuto, il cucchiaio di legno che sbatte sui bordi della terrina...
Ho respirato i profumi che si creano magicamente durante la preparazione di un dolce e che cambiano di intensità nel susseguirsi del tempo.
Ho toccato con rinnovato stupore l'impalpabilità dello zucchero a velo, gli scivolosi semi di limone, la consistenza sabbiosa dello zucchero.
E ho assaggiato, alla fine, con i miei bambini questa torta soffice, profumata e ricca, rilassandomi appogginado la schiena alla sedia e chiudendo forse per un attimo gli occhi.

TORTA 1 

Sembra una banalità, una sciocchezza, un'operazione semplice... Ma non lo era per me, lo avevo accantonato
E ne avevo bisogno.
Quindi grazie a tutti.

Streusel

Torta streusel soffice al limone

Ingredienti:
Per lo streusel
100 gr di farina 00
170 gr di zucchero di canna grezzo
180 gr di burro freddo
1 pizzico di sale

Per la torta
250 gr di farina 00
150 gr di margarina Vallè più burro
2 uova grandi
200 gr di zucchero
250 ml di panna fresca
3 limoni non trattati
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale

Per la glassa
125 gr di zucchero a velo
3 cucchiai di succo di limone filtrato

Stampo
Rotondo 26 cm, bordi alti

Preparare lo streusel in anticipo, versando in una terrina la farina, lo zucchero e il sale. Aggiungere il burro freddo a tocchetti e iniziare a impastare velocemente con le mani fino ad ottenere un composto bricioloso.
Lasciare riposare in frigorifero.

Preriscaldare il forno a 180°.

In una terrina montare con le fruste la margarina con lo zucchero. Quando il composto diverrà cremoso, aggiungere le uova, una alla volta, dando il tempo alla prima di amalgamarsi perfettamente. Aggiungere la scorza dei limoni e mescolare.
Setacciare la farina insieme al lievito e al bicarbonato. Aggiungerla a cucchiaiate al composto, alternandola alla panna, sempre mescolando.
Per ultimi aggiungere il sale e il succo dei limoni.
Ungere e spolverare di farina lo stampo, versarvi il composto, e spolverarvi sulla superfice un generoso strato di streusel.
Cuocere in forno caldo per 50-55 minuti.
Eseguita la prova stecchino, sfornare la torta, lasciarla raffreddare e toglierla dallo stampo, posizionandola direttamente sul piatto da portata.
Preparare la glassa mescolando velocemente lozucchero a velo con il succo di limone, fino ad ottenere una consistenza densa ma lavorabile.
Versarla con l'aiuto dei rebbi di una forchetta sulla torta, facendola cadere su tutti i lati.



tORTA2 

Sostieni anche tu la ricerca acquistando "C'è Tort@ per te 2". Il tuo piccolo aiuto sarà prezioso per tutte le donne, per te stessa. La ricerca è l'unica arma che abbiamo in possesso per sconfiggere il cancro, e Vallè ha deciso di partecipare attivamente a questa lotta, un esempio quindi da seguire.



17 semi di papavero:

Elena ha detto...

Sono felice per te cara Elga. Questo post e le foto di quello precedente, con il tuo bel sorriso, mi danno speranza anche per il mio futuro ... La torta deve essere davvero soffice, brava come sempre!

Carlotta DPDP ha detto...

Felice che tu abbia ritrovato la magia. sei forte Elga! un bacio e buon lunedì! (ps-la torta sembra ottima!)

Memole ha detto...

Ma che bontà!!!

Saretta ha detto...

Le sensazionui che decsrivi sono bellissime Elga.E le hai trasmesse davvero bene, grazie :)
Buona giornata
Sara

Claudia Magistro ha detto...

:*

anna the nice ha detto...

bentornata splendida donna.
Come hai potuto notare non sempre sono necessarie le parole per sentire che chi ti sta vicino di ama davvero.
Gli occhi, questo stupendo mezzo di comunicazione, hanno parlato più di mille discorsi.
Torna qui, che quello che fai e dici e prepari è meraviglioso.
come le tue foto.
Lo so che tempo fa hai messo delle foto sfuocate come ribellione alla continua condivisione che può diventare una schiavitù...
ma tra tante cose noiose e brutte come vedi sul web si raccolgono anche fiori....
un abbraccio
Anna

Serena ha detto...

Ha un aspetto così sontuoso, decadente, lussurioso, adoro l'arte con cui hai colato la glassa...

bianca ha detto...

yummy:)) credo che sia molto delizioso!!!!

luisa lenticchietta ha detto...

sembra davvero golosa!

Sonia ha detto...

santo cielo che torta! semplice in fondo ma un tripudio di sapori! un abbraccio :-)

sere ha detto...

ho visto le foto dell'evento su facebook: deve proprio essere stata una bella giornata se ti ha fatto questo effetto!

Gio ha detto...

il progetto è lodevole
la tua torta golosa e invitante, si sente che è fatta con amore!

Fico e Uva ha detto...

E' bello sapere che ti sei preparata questa torta con tutto l'amore che hai dentro e che hai ricevuto. E' stato bello rivederti.
Un abbraccio

Cranberry ha detto...

Brava Elga!!!!Ci voleva questo nuovo ritorno alle torte^_^
Un bacione...e un graaaaaaaaande in bocca al lupo, per tutto!
é stato un piacere conoscerti!

Claudia ha detto...

Cara Elga, è stato un piacere conoscerti anche se abbiamo parlato poco. Io ti ammiravo già prima guardando le tue foto meravigliose e i tuoi post ora che ho scoperto che sei anche una donna bellissima beh ti ammiro ancora di più !!E poi questa torta è meravigliosa e vedrai che il tempo guarisce tutte le ferite anche se forse ora sembra impossibile ...in bocca al lupo per tutto . un bacione

Cri ha detto...

Torta meravigliosa, foto splendide!
Mi piace, mi piacciono!
Cri

Sonia ha detto...

ciao, che fine hai fatto? spero che vada tutto bene ;-) ti lascio tanti auguri di buon Natale :-)

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs