UNA TORTA FOTONICA ALLE FRAGOLE

Torta di fragole 2



E' sempre così..alla fine non siamo mai contenti di quello che abbiamo, o almeno io.
Quando è caldo vogliamo il fresco, quando piove vogliamo il sole, e uscenti da un lungo e grigio inverno desideriamo ardentemente la primavera.
Davanti al banco dei gelati non sappiamo mai quale gusto scegliere, perchè ci fanno voglia tutti..
Al cinema magari ci facciamo prendere dall'indecisione dell'ultimo minuto per quale film guardare...
Vado in macchina oppure faccio due passi a piedi? E la bici? E' sempre in garage in effetti..
O almeno io.
Però ci sono dei punti fermi dai quali non mi smuovo, o forse non riesco a smuovermi.
All'aperitivo non  rinuncio mai al classico Spritz con vino fermo e Campari, in versione magnum.
La pizza ultimamente è sempre con le acciughe.
Voglio il sole, sempre e comunque.
Al cinema non vado.
Amo qualcuno che non mi ama, e vengo amata da qualcuno che non voglio amare. Forse.
Vedo una torta su un giornale che mi fa innamorare all'istante, e la faccio subito.

margherite


Così è stato per questa torta che mi ha legato a se sull'ultimo numero uscito di Sale&Pepe.
Ho deciso nel giro di qualche minuto che sarebbe dovuta divenire mia!
Ho approtato delle modifiche perchè non riuscirò mai ad entrare in possesso di un gambo di rabarbaro, oramai me ne sono fatta una ragione, e altro fatto non da poco, avevo finito i baccelli di vaniglia, quindi ho utilizzato le fave Tonka.



fragole 2


Torta di fragole e formaggio

Per la pasta biscotto:

4 uova intere
3 tuorli
85 gr di zucchero
40 gr di fecola
35 gr di farina
1 baccello di vaniglia o 1 fava Tonka

Per la farcia:

500 gr di fragole
200 gr di mascarpone
200 gr di ricotta freschissima
40 gr di zucchero

Nella planetaria montare le uova e i tuorli con lo zucchero  e i semi di mezzo baccello di vaniglia ( o mezza fava Tonka grattugiata)  con il gancio a frusta per una decina di minuti. Il composto dovrà triplicare di volume e essere aerato e soffice. Con un frullino elettrico l'operazione richiederà piuù tempo.
Unire la farina setacciata e la fecola e mescolare con una spatola.
Versare il composto nella placca del forno rivestita di carta oleata e cuocere per 6 minuti a 220°.
Lasciare raffreddare e ricavare dalla pasta biscuit 3 cerchi di 18 cm di diametro aiutandovi con un coppapasta, o il fondo di uno stampo a cerniera.
Mescolare la ricotta con il mascarpone, l'altra metà della fava Tonka grattugiata e lo zucchero.
Lavare le fragole e ridurle in purea con un mixer ad immersione.
Con la cerniera dello stampo 18 cm o con un cerchio di allumino per comporre dolce, iniziare a comporre la torta partendo dalla base con un disco di pasta biscotto.
Versarvi sopra il passato di fragole, e quindi la crema di formaggio, e via a ripetere fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con la copertura di fragole.
Io ho utilizzato i ritagli di pasta biscotto per foderare bene i bordi del mio stampo, e decorare il dolce.
Porre la torta in frigorifero per 6-8 ore.

torta fragole e formaggio

12 semi di papavero:

luby ha detto...

giovedì scoprirò se la mia fortissima intolleranza dopo 20 anni se è sparita...se così fosse...la tua torta fragolosa sarà fatta!
spero proprio che potrò rimangiare le fragole!!!!!!!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

una torta davvero fragolosa e golosa ...
bella anche da vedere
lia

elga cappellari ha detto...

Luby Nel caso non andasse bene con le fragole io sono già qui che penso a rifarla con ciliegie, pesche e albicocche ;)

Lia@ Grazie, ma è davvero squisita, credimi!

Tiziana ha detto...

Ho solo un commento.....favolosa!!

Chiara DAcunto ha detto...

Che bella ricetta estiva! Tanto che copio la ricetta me ne puoi mandare una fettina?? Buona serata!

Mila ha detto...

Senza parole, sono davvero senza parole...complimenti

Cristian Mazzucco ha detto...

Semplicemente meravigliosa!!!brava

Manuela e Silvia ha detto...

Stupenda questa torta!
Tutta a base di fragole!
baci baci

Cri ha detto...

Capisco perché tu te ne sia innamorata immediatamente,
e' bellissima, ha un colore splendido...
quasi, quasi la ripropongo alle nonne...domenica sono da me per festeggiare la festa della mamma/nonna e cercavo giusto uno spunto su cosa fare.
Bacio, Cri

Idee nel gusto ha detto...

Ma che bello il tuo blog!Questa torta è davvero bellissima con quei colori! Ciao e a presto Lia

daniela bergamaschi ha detto...

la torta è bellissima ma mi sto chiedendo come non coli fuori la purea di fragole senza un addensante o un gelificante,forse se l'assorbe la pasta?
ed è facile spalmare sulla purea la crema di mascarpone e ricotta ?
sono una frana lo so...
guarda sei brava ,non è facile questa torta,complimenti

Elga ha detto...

Daniela@ Ciao! Mi trovi proprio collegata e quindi ho deciso di risponderti subito ;) Intanto grazie per i coplimenti ma guarda è una torta davvero semplice da fare, ero più spaventata dalla pasta biscotto!
La pasta assorbe la purea di fragole, si, e sebbene la foto sia stata scattata appena la torta è uscita dal frigorifero, anche rimanendo a temperatura ambiente non ho riscontrato questo inconveniente. L'importante è non esagerare nella distribuzione. E nemmeno ho trovato complicato distribuire la crema di formaggio, perchè l ho fatto mentre gli ingredienti erano freddi, e comunque la crema era bella cremosa. Li puoi essere generosa.
Un abbraccio

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs