CROQUE MONSIEUR

Croque Monsieur 3

Il Croque Monsieur catapulta il nostro immaginario alla cucina di strada parigina. Pane caldo tostato farcito con prosciutto cotto e formaggio filante. Alla fine di un toast si tratta, anche se leggermente rivisitato. Come in questo caso.

A casa nostra rappresenta una cena ricorrente. Veloce, golosa, saziante. E non c'è dubbio: questo è l unico caso nel quale va messa la doppia sottiletta per farcire!

Ingredienti:

Pane americano

prosciutto cotto affumicato a fette

Sottilette ( 2 per ogni croque monsieur)

Pomodoro insalataro

Semi di sesamo

Olio evo

Farcire il pane con una sottiletta, le fette di prosciutto, una fetta di pomodoro e un'altra sottiletta.

Condire il pane con semi di sesamo e un goccio di olio d'oliva extravergine.Si può condire il pane con un'altra fetta di pomodor al posto dei semini, secondo il proprio gusto. Infornare fino a doratura.



Croque Monsieur 2

Commenti

  1. A me la coque monsieur ricorda un romanticissimo pranzetto ai giardini di Versaille...questa tua rivisitazione mi piace molto, così fresca e golosa
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  2. Ciao! ma che buono per un pranzo veloce! da provare..poi così filante!!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. ottima idea per una cena veloce, specialmente ora che con la bella stagione c'è poca voglia (e troppo caldo) per stare a spadellare!
    ps: se vuoi, passa da me per un giochino!

    RispondiElimina
  4. Ma perchè riesci a rendere elegante anche un cavolo di toast????

    RispondiElimina
  5. Ottima idea! Ho anche tutto in casa, lo faccio stasera stessa!

    RispondiElimina
  6. io sono una fans sfegatata dei tost e anch'io ci metto la doppia sottiletta:-)
    secondo me oltre che buonissimo e anche leggero e per me risolve spesso una cena veloce....bella l'idea del pomodoro sopra ancora piu gustoso e splendida la presentazione!!
    bacioni imma

    RispondiElimina
  7. quando sono in viaggio su e giù per la francia, spesso pranzo con questa delizia e con sua moglie croque madame!

    RispondiElimina
  8. Io non me lo faccio mancare... Sono golosissima di questi toast! Mi piace l'aggiunta di pomodoro e del sesamo!

    RispondiElimina
  9. Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca!!!
    Vorrei addentarne uno, si può?!?!
    Ma sai che non li conoscevo proprio... Diventeranno un mio must!
    A presto!

    RispondiElimina
  10. anche se di un toast si tratta io lo trovo golosissimo!!!

    RispondiElimina
  11. io vado pazza per i toast che purtroppo facciamo davvero raramente, e quella fotoo poi con il pane croccante e il formaggio filante.. fantastici!!

    RispondiElimina
  12. Sei molto brava Elga! Anche un semplice toast sembra squisito!!!!

    RispondiElimina
  13. Golosissimi............mmmm...

    RispondiElimina
  14. Leggo Parigi e già mi piace...gustosissimo!
    abcione

    RispondiElimina
  15. Parli di croque monsieur e inevitabilmente mi fai pensare a Parigi, una delle mie città europee preferite! Mi sembra un'ottima idea per le mie cene della domenica quando non ho voglia di cucinare ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. E' quello che mangiano i miei figli spesso soprattutto ora che la scuola é finita ed io non riesco più a trovare modo di saziarli durante il giornoa sera poco ho voglia di cucinare:(( anche a merenda vanno benissimo!!!

    RispondiElimina
  17. Non ho ancora pranzato oggi, sono un po sballata O_o
    Arrivo qui e ho fame più di prima, ho voglia di salatooo..che buono quetto :|

    RispondiElimina
  18. una piccola rivisitazione e il gioco è fatto, a volte basta davvero poco...brava a rimettere sugli onori un semplice toast!

    RispondiElimina
  19. E' incredibile come una cosa così semplice sia anche estremamente golosa!
    Il croque monsieur è una vera bontà!

    RispondiElimina
  20. Hi hi, sento che mi hai chiamata ;-). Sono bellissimi, freschi e appetitosi (più degli 'originali'). Buona serata!

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. noooooo..... mia figlia grande andrà in sollucchero! è andata a Parigi a Dicembre e non ha fatto altro che mangiare croque monsieur... sarà felicissima se glielo preparo anche io
    Baci

    RispondiElimina
  23. non sono mai stata a Parigi purtroppo .... vorrei!!!! ma penso che addentando uno di questi mitici "panini" e chiudendo gli occhi mi ritroverei magicamente davanti alla Torre Eiffel a presto Baci Ely
    p.s. come va a casa????

    RispondiElimina
  24. Che buono il croque monsieur!!! Un peccato di gola che ultimamente mi sono concessa in versione verdurosa, ma l'origniale con il pancarrè ora mi richiama, come una sirena! Baci :)

    RispondiElimina
  25. Che Signor Toast! (diamogli un accento più internazionale)

    Io però le sottilette non le sopporto, magari le sostituisco con della fontina o del Galbanino tagliato sottile ;)
    (sì, lo so, della serie "chissenefrega di quello che fa tartina")

    Baci*

    RispondiElimina
  26. ottimo!!!!! a casa mia piace da matti!!bacioni!!

    RispondiElimina
  27. a casa mia (anche se lo chiamiamo molto più terra-terra..toast) è la cena perfetta quando ho zero voglia di cucinare e ci pensa il marito! adesso gli darò qualche dritta per renderlo + chic!

    RispondiElimina
  28. una cena speciale, i bimbi e i grandi fanno incetta.
    la sottiletta che "fila e fonde" fa sbavare amica mia ***
    cla

    RispondiElimina
  29. siiiiiiiiiii cenare con i toast o con le loro varianti è bellissimo...fa subito follia, stravaganza trasgressione e ai bimbi ma anche a me piace un sacco!

    RispondiElimina
  30. Gustosa la tua variante con il pomodoro! Sai che una volta dovrei trasgredire anch'io e lasciar perdere le cenette perfette?
    Baci

    RispondiElimina
  31. elga ma è meraviglioso, bellissima anche la foto. pasto goloso e semplice che incontra davvero i gusti di tutti, specialmente dei bambini. ho avuto problemi di connessione, sono fuori casa e sto adoperando la chiavetta, ma ora navigooooo! un saluto

    RispondiElimina

Posta un commento

Se volete lasciare una traccia del vostro passaggio io ne sarò felissima! Per gli utenti non blogger, cliccate su Anonimo ma ricordate di inserire il vostro nome nel commento. Buona lettura!!

Post più popolari